“Quasi quasi mi compro una tigre online.”

Amore di nonna. Cos? grande da morire per salvare la vita al nipotino. E’ successo a Trezzano sul Naviglio, nell’hinterland milanese. La donna attraversava le strisce col bimbo nel passeggino e quando ha capito che quel camion non si sarebbe mai fermato, ha avuto la forza, l’istinto, l’amore di spingere via il passeggino una frazione di secondo prima che lo schianto col mezzo pesante l’avesse gettata via per una decina di metri, lasciandola inesorabilmente esanime, distesa sul manto stradale. Un gesto eroico. Merita di certo la medaglia d’oro all’onor civile. Ma di pi?, merita una riflessione personale, un plauso, un pensiero per un gesto encomiabile. Al posto suo, non so se sarei stato in grado di fare lo stesso.

tigrebiancaCaimano dell’Orinoco, tigre bianca, orso malese, tartaruga azzannatrice, alligatori, piranha. Sono solo alcuni degli esemplari che danno un tocco glamour alle abitazioni di piccoli malavitosi che sognano di diventare Al Pacino nella celebre interpretazione di Scarface. Tutto questo perch? gli animali esotici sono simbolo di potere. E se poi ci si rende conto che tenere in casa un’antilope vietnamita non ? proprio come addomesticare un gatto, il problema si risolve abbandonando qua e la bestia. Si spiega cos? il ritrovamento di una lince rossa in un trasportino abbandonato nelle campagne abruzzesi. Il fatto sconvolgente ? la possibilit? di acquistare queste specie rare, spesso in via d’estinzione, comodamente seduti a casa, carta di credito alla mano, in un sito di e-commerce che in catalogo propone gli animali pi? strani e anche specie rarissime di cactus. Malavitosi di tutto il mondo, siete proprio degli stronzi capricciosi, se proprio volete dar sfoggio del vostro grandioso potere, accontentatevi di qualche anello barocco con 10 diamanti incastonati, per lo meno lasciate vivere in pace quei poveri animali.

Si avvicina la primavera e tutti gi? pensano che le vacanze estive sono un po? pi? vicine. I pi? previdenti stanno gi? spulciando i siti delle compagnie low cost sapendo che prenotare ora significa praticamente volare gratis. I pi? tradizionalisti invece si rivolgono alle agenzie e rimangono colpiti da opuscoli con immagini paradisiache, luoghi fantastici e incontaminati. Tra questi anche Franco e Graziella, giovane coppia di Pordenone, partiti alla volta di Creta, per rilassarsi e dimenticare tutti i problemi per una settimana. Peccato che il mare da favola illustrato dal tour operator in realt? era sporco e inquinato da idrocarburi. E la vacanza si trasforma presto in un incubo. Tornati in Italia hanno fatto causa ad Alpitour e la cassazione gli ha dato ragione, ricevendo cos? il rimborso per le spese e per il dispiacere causatogli. Il consiglio ?: quando penserete alle vostre vacanze, prima di prenotare date un occhiata ai siti dei vacanzieri dove si possono trarre informazioni utili da chi c’? stato e vi offre gratuitamente la sua testimonianza.

Appuntamento a Gioved? prossimo, stesso giorno del mercato di via Mazzini.

“Oltre Fiumara?- Rubrica settimanale che apre uno spiraglio tra le cinta murarie del borgo, per far passare qualche notizia fuori dal comune.?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.