Riapertura scuole secondarie di secondo grado, interviene l’assessore Cusimano

Carissimi studenti e carissimi genitori, domani, dopo mesi di DAD, riprenderanno le lezioni in maniera graduale, con una presenza iniziale fino al 50%, e anche se non mancano ansie e preoccupazioni da parte di genitori e ragazzi, sappiamo benissimo che la scuola è uno dei luoghi più sicuri.

Giusto comunicare che già dal mese di Agosto è stato attivato un tavolo sul trasporto pubblico locale che ci ha visti coinvolti con tutti i paesi dell’Unione delle Madonie  e le ditte di trasporti, insieme ai Dirigenti Scolastici.

Successivamente anche sua Eccellenza il Prefetto di Palermo ha attivato un tavolo al quale abbiamo partecipato che ci ha portati ad essere pronti ed operativi da domani.

Vi informiamo della presenza delle Forze dell’Ordine (Carabinieri e Vigili Urbani) insieme alla Protezione Civile, che saranno domani mattina alle fermate di arrivo e partenza dei pullman ed anche davanti gli istituti superiori, dobbiamo assolutamente evitare assembramenti e pretendere il rispetto delle regole, sopratutto il distanziamento sociale e l’uso corretto delle mascherine.

Ringrazio le ditte di trasporto per la  disponibilità avuta ed il continuo contatto telefonico,  aggiungo pure che hanno accolto le segnalazioni ricevute ed abbiamo apportato migliorie al servizio, ne cito una che riguarda gli studenti dell’istituto agrario che non saranno più lasciati la mattina alla fermata del liceo, ma successivamente alla fermata di Via Cefalù all’altezza dell’Agip, così come richiesto dai genitori.

Come indicato dall’Assessorato alla Salute, abbiamo richiesto uno screening volontario rivolto agli studenti, ai docenti e tutto il personale scolastico delle scuole secondarie di secondo grado, che si è svolto domenica 31 Gennaio e per fortuna tra tutti i tamponi rapidi effettuati non ha registrato nessun positivo.

Devo dire che stiamo cercando di seguire tutte le indicazioni affinché limitiamo sempre più il diffondersi del covid-19, i primi giorni saranno per noi sicuramente di rodaggio, siamo qui pronti ad accogliere qualsiasi segnalazione e criticità vogliate rilevare.

Ricordo e vi invito a riflettere sull’importanza della didattica in presenza, che non si ferma solamente alla fase di studio ed educativa, ma che va ben oltre nella formazione personale dei nostri ragazzi, nello sviluppo della socialità e delle capacità relazioni, che forma gli Uomini e le Donne del domani.  

Rispettiamo le regole e collaboriamo tutti insieme, sperando che prima possibile riusciamo a sconfiggere questa pandemia e lasciare che rimanga solo un ricordo.