Rientrata l’emergenza idrica, Tumminello ringrazia quanti si sono adoperati per la comunità

[Riceviamo e pubblichiamo] Rientrata l’emergenza dell’acqua potabile, il sindaco Antonio Tumminello ha voluto ringraziare quanti hanno collaborato attivamente con l’Amministrazione Comunale e si sono messi al servizio della comunità, contribuendo a fronteggiare questa situazione di disagio.

In particolare ha ringraziato in particolare il presidente della Città Metropolita di Palermo Leoluca Orlando, che prontamente ha messo a disposizione l’autobotte della Protezione civile per la distribuzione di acqua potabile alla cittadinanza; il presidente Antonio Pepe e i componenti dell’Associazione di volontariato Ypsigro di Castelbuono, che si è occupata della distribuzione dell’acqua nelle postazioni convenute; Antonio Spallina, titolare dell’azienda acqua Geraci e la famiglia Pecoraro titolare dell’azienda “La Fonte” di Altavilla Milicia che hanno fornito gratuitamente alcune pedane di acqua, messe a disposizione della comunità, e la cooperativa “Armonia” che si è invece occupata della distribuzione dell’acqua ai soggetti non autosufficienti che ne hanno fatto richiesta.
“Il sistema paese – rileva il sindaco Antonio Tumminello – ha efficientemente funzionato, l’emergenza è stata prontamente fronteggiata e i disagi, mi auguro, ridotti al minimo”.