Rifiuti abbandonati. Prime targhe e proprietari identificati. In arrivo le telecamere

Prosegue il lavoro di organizzazione nella raccolta dei rifiuti ad opera di Castelbuono Ambiente. La società fa spesso uso della pagina Facebook per comunicare i primi segnali incoraggianti, in termini di raccolta differenziata, e al tempo stesso per denunciare il perseverare di atteggiamenti “irrispettosi” di alcuni concittadini, che continuano ad esempio ad abbandonare rifiuti nella postazione – ormai chiusa da diverso tempo – in contrada Scifo. Apprendiamo dalla pagina che è iniziato un servizio di controllo sui sacchetti abbandonati, per riuscire a risalire agli autori di tali atti, e che, su alcune zone interessate, si provvederà ad istallare delle telecamere per individuare e denunciare gli autori di questi reati.
Ci auguriamo che, amplificando la portata di questi avvisi, i provvedimenti adottati contribuiranno a migliorare lo stato delle cose.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.