Rifiuti, parte la gestione “in house” di Castelbuono Ambiente. Incontro con gli operatori

[Riceviamo e pubblichiamo] Un traguardo assai importante per la nostra comunità. A partire da mercoledì 1 febbraio 2017 è stata attivata la gestione “in house” da parte dell’A.U. Società “Castelbuono Ambiente Srl” per il servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani nel territorio comunale.

L’iniziativa ha avuto un prologo martedì sera presso l’Aula consiliare, quando l’Amministrazione comunale ha incontrato i lavoratori addetti alla raccolta dei rifiuti urbani di Ecologia Ambiente e delle Cooperative “Girasole”, “Madonita” ed “Ecopolis”.

Il servizio “in house” è stato inaugurato a seguito dei disservizi causati dall’Ato Palermo 5, ciò al fine di sopperire alle carenze relative all’impossibilità di garantire ed assicurare il servizio in essere, da parte della Società Ecologia e Ambiente Spa in liquidazione.

«Siamo orgogliosi – ha detto il sindaco Antonio Tumminello – di essere stati il primo Comune a partire con la gestione in “house” tra i 16 Comuni che costituiscono la Società Ecologia e Ambiente Srl, e ciò ha sicuramente costituito un importante traguardo per il Comune di Castelbuono. Ha garantito la salvaguardia dei lavoratori, il loro pagamento puntuale in considerazione del fatto che le somme del Comune verranno utilizzate direttamente per pagare il servizio svolto a Castelbuono, la riorganizzazione del parco macchine e pertanto un servizio più efficiente, più autonomia e minori costi».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.