“Riflessi pop: le vetrine di Palermo”, la mostra curata da Vincenzo Cucco alla Mondadori

[cronache di palermo.it] Dal 21 al 31 marzo 2016 lo spazio Mondadori Megastore di Via Ruggiero Settimo a Palermo, ospita la mostra fotografica, curata da Vincenzo Cucco, sul tema del “riflesso” dedicato alle vetrine di Palermo la cui inaugurazione è prevista per le ore 17 del prossimo lunedi 21 marzo con la presentazione da parte del fotografo Nino Giordano, segr. Reg. della Unione Italiana Fotoamatori, e dallo stesso Vincenzo Cucco.

Anna Maria Lucia, autrice delle quaranta immagini esposte, utilizzando le vetrine come supporto del riflesso coinvolge l’osservatore in una passeggiata attraverso delle strade della nostra città evidenziando, a volte, particolari architettonici o naturali che vanno a intrecciarsi con l’oggetto esposto creando delle composizioni molto curiose.

La sequenza delle fotografie esposte non è causale ma segue l’itinerario che si diparte dalla Via Roma, iniziando da subito dopo l’incrocio con Corso Vittorio Emanuele, per proseguire verso Piazza Castelnuovo, Viale della Libertà, Via G. Sciuti, Viale Strasburgo per ritornare in Piazza Castelnuovo, Via R. Settimo, Piazza Massimo, Via Maqueda e concludersi in Corso V. Emanuele proprio con le immagini della Cattedrale.

Da una vetrina all’altra si alternano una sequenza di manichini dalle sembianze quasi umane molto espressive e sensuali davvero eleganti modelle che sfilano con abbigliamento intimo, sportivo, elegante, da sposa ed anche in nudo in attesa del nuovo capo da indossare. Non mancano le figure maschili con abbigliamento sportivo ed elegante, abbigliamento ecclesiastico per sacerdoti, come pure esposizioni in bella vista di bigioterria, articoli sportivi e per concludere ceramiche siciliane.

A completare la scena la sovrapposizione del riflesso ora del teatro, di intere facciate o dettagli di antichi o di moderni palazzi, di alberi, di automobili, di passanti ora fermi o in movimenti. Il risultato… eccezionale, ma lasciamolo al commento dei visitatori.

foto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.