Decima edizione del premio fotografico “Enzo La Grua”

immagine-11L?Associazione Culturale Enzo La Grua, considerato il successo conseguito lo scorso anno sia per il numero delle opere pervenute, di grande interesse, che per il numero dei partecipanti, che hanno rappresentato varie regioni italiane ? gi? in corsa per la nuova edizione, sempre nel ricordo di ? Enzo La Grua ? a cui ? stato intestato il ?Premio giovane? .
Un appuntamento, atteso dai tantissimi amanti dell?arte che sempre pi? numerosi si ritrovano annualmente ad attenzionare le fotografie selezionate dalla giuria nella sala espositiva della splendida cittadina madonita.

L?interesse a detta iniziativa ? molto evidente e crescente.
Basta pensare che il sito www.fotoconcorsolagrua.it, realizzato circa un paio di anni fa, rappresenta una galleria continua delle ultime edizioni ed ? stato visitato da circa ottomila persone.
Altro elemento, da non sottovalutare, ? la spontaneit? con cui gli enti pubblici quali l?Assessorato alla Cultura del Comune di Castelbuono, la Provincia Regionale di Palermo, la Regione Sicilia, il gruppo bancario Intesasanpaolo, l?Associazione D.L.F. di Palermo, il Museo Civico di Castelbuono e l?imprenditoria privata castelbuonese rappresentata da Fiasconaro, Masseria Rocca di Gonato (agriturismo), , Punto Verde ( piante e fiori ), Emilfoto, Ypsigro Palace (Hotel Restaurant) e Romitaggio (ristorante) e da quest?anno anche Alle Querce (Hotel Ristorante) e Fratantoni (ceramiche artistiche S.Stefano di Camastra) hanno sostenuto negli anni la manifestazione, come pure l? Unione Italiana Fotoamatori.
Tutto ci? induce l?organizzazione, con in testa il dott. Vincenzo Cucco, ad essere pronta nella promozione della prossima edizione, precisamente la decima.
Il concorso sar? articolato in due Sezioni: bianco/nero e colore; nell?ambito di ciascuna sezione potranno essere sviluppate una tematica obbligata ( ? Memoria ? ), un tema ? libero ? ed una particolare tematica dedicata a ?Castelbuono oggi? indifferentemente rappresentata in bianco/nero o colore. La tematica ?Castelbuono oggi?, espressamente voluta dal Sindaco di Castelbuono Mario Cicero al fine di catalogare una raccolta di immagini attuali della cittadina madonita e poterne realizzare un volume.
Al Concorso possono partecipare tutti coloro che amano la fotografia, sia dilettanti che professionisti, con un massimo di n. 10 opere di cui due in bianco/nero e due a colori sia per il tema obbligato che per quello libero e n. 2 opere, indifferentemente b/n o colore, per il tema dedicato a ? Castelbuono oggi?.
L?Associazione oltre alle prime tre opere classificate, per sezione e tematica premiate con targhe d?argento, coppe e/o denaro ed altro da definire, potr? assegnare altri premi alle opere che la Commissione giudicatrice, presieduta dal dott. Vincenzo Cucco , giudicher? meritevoli.
In occasione del decennale del ?Premio giovani Enzo La Grua? il Museo Civico,ubicato all?interno del Castello dei Ventimiglia, allestir?, una retrospettiva di pittura con opere realizzate da Enzo La Grua, poliedrico artista, apprezzato anche all?esterno del contesto madonita ed accoglier? le fotografie legate alla manifestazione al fine di costituire una collezione permanente.
Le opere dovranno essere presentate entro il giorno 5 luglio p.v., a mezzo posta, o a mano, c/o l?Ufficio Turistico Comunale ? Corso Umberto I n. 73 – 90013 Castelbuono, oppure, recapitate a mano c/o Studio Foto Ferrara ? Via dell?Orsa Maggiore, 44 in Palermo.
Tutte le opere, selezionate dalla commissione giudicatrice, saranno esposte dal 18 al 23 agosto p.v. presso l?ex Cine-Teatro ?Le Fontanelle? a Piazza Castello.
La premiazione si svolger? il giorno 22 agosto pomeriggio nel suggestivo Chiostro di San Francesco nel cui contesto saranno rappresentate delle pieces teatrali.
Il ?Regolamento? di partecipazione pu? essere visionato e scaricato direttamente dal sito www.fotoconcorsolagrua.it, per ulteriori chiarimenti : cell. 3294516427 ? cucco@fotoconcorsolagrua.it.

Per l? Associazione Culturale ?Enzo La Grua?
Responsabile del Settore Fotografia
( Cucco dr. Vincenzo )