Risorse per i giovani. Enzo Minà segnala un interessante bando regionale

NUOVE RISORSE FINANZIARIE PER I GIOVANI CASTELBUONESI

Interessanti e concrete possibilità di accedere a finanziamenti
Considerando l?attuale periodo ?poco roseo? non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista sociale-organizzativo-aggregativo  dei giovani,  presumo sia utile e doveroso  informare e quindi dare maggior risalto ad  un nuovo Bando Pubblico promosso dalla nostra Regione.

Tale bando,  è rivolto ai Giovani Siciliani sino a 36 anni e sarà prossimamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia, ma è già visibile e scaricabile su internet (www.giovaninsicilia.it/wp-content/uploads/2013/05/DDG_587_e_Allegati.pdf)

Tale Avviso, ha l?obiettivo di avviare, valorizzare , concretizzare nuove idee-progetti di carattere socio-culturale- imprenditoriale  di  ?giovani talenti ? siciliani;  progetti che magari fino ad oggi non sono stati potuti realizzare per mancanza di immediate risorse finanziarie.

Ha il fine primario di dare un maggiore e giusto spazio al talento, al merito, alle competenze tecniche-culturali dei giovani Siciliani , quindi una grossa opportunità per dare valore alle tanti doti dei ragazzi castelbuonesi.

Cerchiamo di analizzare, in maniera sintetica , la struttura del suddetto Bando; sperando che possa aiutare a creare maggiore interesse, e quindi desiderio di partecipazione, nei giovani Castelbuonesi

Al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati, si prevedono 3 Aree di Intervento: ?Giovani Talenti? – ?TradizionalMENTE?  – ?Giovani e legalità? (altre 3 Aree troveranno spazio in un prossimo ?Avviso Pubblico?)

Per le 3 Aree su elencate saranno  stanziati, e quindi finanziati, circa 2,6  milioni di Euro.

Il primo intervento è rivolto e destinato ai giovani, e quindi ai progetti, che intendano valorizzare le caratteristiche artistiche-culturali  dei giovani stessi . Ad esempio potrebbero essere organizzati Corsi Formativi e/o spettacoli di Fotografia, Musica, Pittura , ect  ; o creare centri di aggregazione o mostre culturali con il fine di divulgare,  sensibilizzare e rafforzare le competenze artistiche dei ?giovani talenti?.

Il secondo intervento ha, invece, un? impronta più imprenditoriale:  ha la finalità di  promuovere e finanziare progetti che abbiano l?obiettivo di accrescere le competenze tecniche ?professionali dei giovani con riferimento alle ?Arti e Mestieri della Tradizione Locale?,   e quindi potenziare tutto il comparto delle imprese artigianali  Locali ( non solo manifatturiere ma anche agro-alimentari) . Ad esempio, potrebbero essere presentati progetti che prevedano l?insegnamento di alcuni ?vecchi mestieri? artigianali e/o  il potenziamento di determinati settori artigianali tramite Stage lavorativi  e/o  manifestazioni promozionali, o l?avvio di nuove piccole attività )

Il Terzo Intervento, è di carattere prettamente sociale-didattico . Mira ad educare i giovani ai valori civili . Potranno , per esempio, essere realizzate iniziative che promuovano la cultura della legalità tra i giovani, anche attraverso la crescita della consapevolezza dei propri diritti, il contrasto delle discriminazioni e della violenza.

I soggetti proponenti,  e che quindi potranno partecipare al Bando, potranno essere:

–  i giovani facenti parti di Associazioni già regolarmente costituite ( sia ?Associazioni riconosciute? che  ?non riconosciute?) ,

–  i  ragazzi che al momento non hanno nessuna Associazione ( Gruppi informali)  ma che provvederanno a costituirla nel momento in cui partirà il proprio Progetto ,

–  le  ? Consulte Giovanili ?  già esistenti .

Tali progetti devono avere la durata minima di 6 mesi, e per ogni progetto potrà essere erogato un Finanziamento massimo di 20 mila euro ( il cui 75 %  verrà subito stanziato, e il 25 % a conclusione del progetto stesso,  dietro Rendiconto Finanziario e quindi il controllo delle spese effettivamente sostenute )

Il Bando scadrà dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Chiaramente, per potervi partecipare, bisognerà compilare tutta la modulistica allegata al bando stesso e quindi comprensiva di  ?Formulario? in cui riportare dettagliatamente il Progetto che si intende realizzare, e  il ?Budget Finanziario? comprensivo di tutti i costi e le spese che si ipotizzano dover affrontare per la realizzazione del Progetto stesso.

Ovviamente vi saranno dei criteri di valutazione predeterminati:  tanto rilievo viene data alla coerenza tra le attitudini e le competenze tecniche ? culturali dei soggetti proponenti in relazione al progetto presentato; e anche tanto rilievo avrà la prospettiva di continuità del progetto stesso.

Per qualsiasi ed ulteriore informazione o  consulenza  nelle procedura e nella stesura relativa alla ?Domanda di Partecipazione?,  potreste liberamente contattarmi inizialmente anche via e-mail ( [email protected]) e contare cosi? sul mio aiuto, sperando ovviamente possa essere tanto utile.

Inoltre, mi preme evidenziare e ricordare, che è  tuttora viva  l? Iniziativa di ?Fondazione con il Sud?, anch?essa  rivolta specialmente ai giovani ( e solo ai giovani Castelbuonesi?!) .

Tale iniziativa, ha l?obiettivo primario di dare maggior sviluppo socio-economico alla nostra Comunità, dando risorse finanziare a diverse iniziative  portate avanti da Associazioni No profit o da Cooperative sociali.  Come sottolineato dal Presidente della Fondazione, durante gli incontri tenutisi nel nostro Comune e organizzati-promossi dal Sindaco stesso, verranno valutate le proposte e le idee-progettuali di ogni ragazzo e/o gruppo di ragazzi Castelbuonesi  ( troverete maggiori informazioni, fra cui anche  i contatti cui potrete inviare Vostre idee progettuali , nel sito http://www.fondazioneconilsud.it/ ; )

Speriamo davvero che, anche grazie ai sopraccitati  ?strumenti finanziari?,  possano i giovani Castelbuonesi realizzare i loro ?piccoli ? progetti , dando nello stesso tempo maggior vigore all? intera Economia Locale.

 

Enzo Minà