Sabato 6 maggio a Spazioscena: “Una Ballata alla fine”, spettacolo teatrale di e con Valerio Strati

Sabato 6 maggio alle 21:15 presso l’Associazione culturale Spazioscena, appuntamento con il secondo spettacolo della rassegna SUSSURRI DI PRIMAVERA, che vede come protagonista l’attore, regista e direttore artistico del Teatro alla Guilla di Palermo, Valerio Strati, con uno spettacolo teatrale dal titolo UNA BALLATA ALLA FINE.
“È il crollo di un’epoca, la fine di un periodo storico in cui si pensava che grazie al progresso tecnologico tutto sarebbe stato possibile. È questo il filo conduttore di “Una ballata alla fine”, spettacolo liberamente ispirato al testo “La fine del Titanic” di Hans Magnus Enzensberger. Ed è appunto il Titanic, gigantesco transatlantico partito da Southampton (Uk) nel 1912 e diretto a New York, che diventa simbolo di una fine. Inaffondabile, come si diceva allora, urtò invece contro un iceberg e si spezzò in due, inabissandosi nell’Oceano. Dei circa 2000 passeggeri morirono 1600 persone, la maggior parte di terza classe. E ancora oggi l’Uomo ripercorre lo stesso errore: insegue un progresso che spesso è sinonimo di rincorsa al profitto e diventa causa d’autodistruzione. Un’autodistruzione che colpisce chiunque, ma maggiormente i più deboli, gli indifesi e i poveri del mondo. Così, come un secolo fa, questa fine si ripete. Non una volta sola e per tutti, ma un po’ per volta, a rate, a pezzi e bocconi, in tempi e luoghi diversi.
La scrittura è poetica, cruda, astratta e concreta. Lontana dalla ricerca di una “facile emotività”, la parola, a tratti, lascia spazio alle immagini video che, apparendo come ricordi del protagonista, descrivono l’atmosfera della nave prima della tragedia. Le musiche, astratte e rarefatte, non assecondano il racconto o le immagini.” (Valerio Strati)
Scene e costumi: Dora Argento
Musiche a cura di Antonio Guida
Immagini video: Luciano Pensabene
Voce fuori campo: Domenico Bravo
Foto: Alessandro D’Amico

Data la capienza limitata dei locali è consigliabile la prenotazione:

associazionespazioscena@gmail.com 
333 94 74 204 
o presso PUTIA Sicilian Creativity – Cortile Poggio di San Pietro, 3, 90013 Castelbuono PA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.