Sabato il “Premio Castelbuono – Eccellenze e Contaminazioni di Castelbuonesità”

[Riceviamo e pubblichiamo] Sabato a piazza Castello il “Premio Castelbuono – Eccellenze e Contaminazioni di Castelbuonesità”

Tutto pronto per la serata del “Premio Castelbuono – Eccellenze e Contaminazioni di Castelbuonesità” in programma sabato 2 settembre a partire dalle ore 22 a piazza Castello a Castelbuono. Ricco l’elenco dei premiati. I riconoscimenti alle eccellenze castelbuonesi andranno: nel campo della cultura in memoria dello scrittore e giornalista Mario Alfredo La Grua, dei giovani al medico Rosario Mazzola e lo studente Giuseppe Castiglia, della produttività all’azienda Agriturismo Bergi, all’amico del paese a Loredana Di Pace, dello sport alla Polisportiva Castelbuono – Settore Calcio Giovanile, della solidarietà e per il sociale a padre Lorenzo Marzullo, dell’arte e spettacolo all’attrice e regista teatrale Stefania Sperandeo, della politica alla vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, e al personaggio dell’anno al Museo Civico.
L’atteso appuntamento è un mix celebrativo e di spettacolo che vedrà esibirsi tanti artisti locali. I ballerini di Alex Chiaramonte, il soprano Debora Marguglio, i cantanti Simona Castiglia ed il duo Peppe e Manuela “Voce e Note”, gli attori Giuseppe Carrozza e Anna Studiale che leggeranno passi da “Lettere dei deportati dalla terra” di Antonio Castelli e le poesie dialettali di Cinzia Pitingaro. La serata sarà condotta da Marina Turco, redattrice e volto conosciutissimo di Tgs.
Sarà possibile vedere sul maxischermo la partita di calcio Spagna – Italia che precederà l’inizio del “Premio Castelbuono”, la manifestazione, fortemente caldeggiata dall’Amministrazione comunale, con in testa l’assessore Dario Guarcello e il sindaco Mario Cicero, e organizzata dal periodico di informazione locale “Suprauponti”, diretto da Rosario Mazzola, che dal 2012 ha ideato questo progetto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.