Sagra bagnata

In un clima ostile, che purtroppo ha ridimensionato la portata dell’iniziativa, venerdì 7 e sabato 8 dicembre, si è tenuta la prima sagra dei due dolci tipici castelbuonesi: la testa di turco e i cosi chini. La manifestazione, inaugurata da un Convegno sui ?Percorsi enogastronomici e la loro valorizzazione nel territorio madonita?, ha registrato la presenza di vari pasticcieri locali che hanno allestito gli stand in cui era possibile degustare le due colonne portanti della tradizione dolciaria castelbuonese.

Per le difficili condizioni climatiche, la manifestazione – organizzata dall’Associazione “I Gattopardi? con la collaborazione della ?APPAS? (Associazione promozione prodotti agroalimentari siciliani) e con il patrocinio della Provincia e dell?Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste – si è svolta “indoor”, all’interno dei locali dell’ex cineteatro Le Fontanelle.