Salvaguardiamo il nostro futuro

Ieri sera a distanza di quasi due mesi si è trattata l?interrogazione del CASTELBUONO UNITA, sulla grave situazione finanziaria del bilancio del comune di Castelbuono, creatasi sia per la continua restrizione dei trasferimenti pubblici che per l?incredibile amministrazione della Giunta CICERO delle risorse finanziarie.
Ma, purtroppo, l?unica sconsolante verità che abbiamo appreso è stata la dichiarazione dell?assessore al bilancio Fiasconaro che il futuro è pesantemente ipotecato, che molto probabilmente per quest?anno il PATTO DI STABILITA? NON SI RISPETTERA, ma che certamente a causa del 1.700.000 ? di pagamenti da fare nell?anno 2012 e certamente NON si rispetterà nell?anno 2012 e nel 2013.
Altra triste notizia che l?amministrazione ha autorizzato una all?anticipazione di tesoreria ( Banco di Sicilia ) per 1.200.000 euro ed ha approvato la delibera n. 126 del 14.09.2011 che indirizza gli uffici a non tener conto del patto di stabilità.
Capite che a questo punto il risanamento delle finanze diventa il presupposto fondamentale per continuare a dare ai nostri cittadini i servizi e per una crescita sociale e culturale stabile e duratura.
Allora come si può pensare di continuare a gestire una problematica così delicata con superficialità, facendo finta di niente.
Per fortuna, adesso finalmente, anche il gruppo dei consiglieri comunali di maggioranza o vicini alla maggioranza ( Brancato e Ferrauto) ne hanno preso coscienza, gli unici due che continuano a far finta di niente sono il Sindaco e il Vicesindaco, degli altri assessori evitiamo di parlarne.
Ecco perche, quando abbiamo chiesto ieri sera cosa l?amministrazione avesse intenzione di fare e non abbiamo avuto risposte, ABBIAMO SENTITO LA NECESSITA? DI CHIEDERE L?ISTITUZIONE DI UN TAVOLO DI LAVORO per provare tutti insieme a trovare le soluzioni per dare serenità e risposte alla nostra comunità.

Antonio Tumminello
Consigliere comunale di Castelbuono Unita