“Salvati” dal cuore dei Castelbuonesi, due anziani svizzeri scrivono al Sindaco

[SI24.it] CASTELBUONO (PA), 5 LUGLIO 2013 ? Un italiano stentato ma tanta riconoscenza per l’umanità e la disponibilità che li ha circondati in un momento di difficoltà.

Due anziani turisti di Wil, nel Canton Zurigo della Svizzera tedesca, Alexander e Monika Ammann hanno scritto una appassionata mail al sindaco di Castelbuono, Antonio Tumminello per raccontare la loro storia e affidare al primo cittadino la loro gratitudine.

“Non siamo abituati a viaggiare da soli ? scrive la coppia – ma volevamo di tutto cuore conoscere la vostra isola. Tutto è andato bene, Solo una volta avevamo problemi. Era quando abbiamo cercato il Relais di Sant’Anastasia. Il nostro GPS ci ha guidato molto stranamente cosicché al di sotto di Castelbuono ci siamo bloccati e non potevamo né andare avanti né indietro. Inoltre non conoscevamo bene la nostra macchina di noleggio”.

“Siamo andati ad un bar della piazza ? continuano – e fra pochi minuti una dozzina di persone era presente per aiutarci. Che gioia per noi e che gioia per un sindaco di governare un paese dove la gente è tanti servizievole, gentile ed ospitale. Poiché non conosciamo i nomi dei nostri “salvatori”, le preghiamo di ringraziarli nel nostro nome durante la prossima seduta pubblica. Che gente tan brava, siamo molto grati ed auguriamo un buon avvenire a tutti gli abitanti di Castelbuono”.

Un attestato di stima che il Sindaco ha voluto rendere pubblico inviando la lettera agli organi di informazione (ndr, ma non a Castelbuono.Org). “Esprimo anche io ? scrive Tumminello – il mio ringraziamento personale a coloro i quali hanno aiutato i due turisti in difficoltà, e manifesto il mio orgoglio di essere il Sindaco di questa comunità, che riesce ad esprime i migliori sentimenti in ogni circostanza”.