Sant’Anna rientra

Sacro e profano. Temporale e civile. Piedi scalzi e cravatte. Giostre, processioni, collanine, preghiere, granite, ranch, polipo; fuochi d’artificio. Anche per quest’anno Sant’Anna ci saluta dal balcone della torre. Qui – in video – nei momenti che precedono “l’affacciata”, mentre giunge in piazza Castello e scala la rampa.