Scontro sulla zona artigianale di Castelbuono

[MADONINEWS – G.Spallino] Entro la fine dell?anno dovrebbe uscire il regolamento per l?assegnazione dei lotti della zona artigianale di Castelbuono. Prima per? deve essere approvato dal Consiglio comunale, dove maggioranza e opposizione si scontrano sugli emendamenti.
?Purtroppo la proposta del gruppo Castelbuono Unita di prevedere la possibilit? del pagamento rateale in 10 anni dell?acquisto in propriet?, che avrebbe permesso agli imprenditori di evitare un immediato esborso di denaro, e al contempo utilizzarlo per l?inizio dell?investimento, non ? stata condivisa dall?Amministrazione comu-nale, e quindi ? stata bocciata, anche tra i mugugni dei propri consiglieri di maggioranza?. Questo ? quanto afferma in un comunicato stampa il capogruppo del centrodestra Antonio Tumminello, che ha continuato: ?Stessa sorte ? toccata alla possibilit? che a scegliere il lotto possa essere l?artigiano in base alla graduatoria e al settore, invece sar? la Giunta che sceglier? a chi dare i migliori lotti e a chi i peggiori, in barba all?imparzialit??.

Pronta la risposta dell?assessore Nicola D?Ippolito che ha redatto il regolamento: ?Il primo emendamento proposto dal centrodestra non ? stato approvato perch? ? meglio per gli artigiani pagare l?acquisto del lotto in trent?anni. Il secondo invece perch? ? frutto di pura demagogia, in quanto l?assegnazione verr? sempre effettuata in base alla graduatoria, la Giunta ha solo il compito di distribuire i settori?.

– 23 ottobre 2009 – Giuseppe Spallino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.