Solidarietà del vice presidente del Consiglio comunale Capuana al giornalista Giuseppe Spallino

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] In merito a quanto appreso, circa il forte diverbio accaduto qualche giorno addietro tra il Consigliere Cucco e Giuseppe Spallino, mi preme esprime a titolo personale e in qualità di V. Presidente del Consiglio Comunale e quindi figura Istituzionale, la mia più totale vicinanza al cronista in argomento, ometto per ovvie ragioni ogni giudizio di carattere politico. Inoltre vorrei sottolineare come nel corso di quel Consiglio Comunale, peraltro organo Istituzionale per eccellenza del nostro Comune, le forze politiche avevano appena terminato di esprimere la propria solidarietà al modo del giornalismo in genere, a seguito dei sanguinosi accadimenti di Parigi, volendo sottolineare l’importanza della libertà di cronaca peraltro sancita con una articolo apposito anche dalla nostra Costituzione, rendendo per momento, luogo e soggetto in quanto giornalista, ancor più inopportuno qualsivoglia discussione.
Spiace altresì constatare nelle dichiarazioni della Consigliera che la medesima faceva presente di non essere tenuta alla pubblicazione della propria dichiarazione dei redditi, in quanto la normativa, a suo dire lo impone solo ai consiglieri/amministratori dei Comuni al di sopra dei 15.000 abitanti e che l’eventuale pubblicazione, nel caso del Comune di Castelbuono, è quindi un atto del tutto volontario e facoltativo, posto che lo scrivente così come i suoi colleghi è stato invitato dal Segretario Generale del Comune di Castelbuono con due note apposite a compiere tale atto, dovendo dunque credere che alcune normative siano valide solo per alcuni.
Certo che il Consigliere saprà ben presto trovare un chiarimento con il cronista, di cui molte volte conosciamo la bonaria insistenza e certo che quest’ultimo se così come dichiarato dalla Cucco ha sbagliato modi, vorrà trovare una sintesi e un costruttivo dialogo futuro, auguriamo che determinati episodi abbiano una conclusione bonaria all’insegna della distensione in un periodo di assoluta tensione sociale.

Cordiali saluti
Il V. Presidente del Consiglio Comunale
Fabio Capuana
Castelbuono 26.01.2015