Solito 1-0 e l?A.S.D vola a +7 sulle seconde

Ormai non ? pi? una notizia: l?A.S.D Castelbuono vince l?ennesima partita per 1-0 (quarta gara consecutiva conclusa con identico punteggio) chiudendo cos? l?anno in vetta alla classifica del campionato di Terza categoria con ben 7 punti di vantaggio sull?accoppiata Gangi-Polisportiva Castelbuonese.

La vittima dell?ottava giornata ? l?Alia che i ragazzi di Mister Mazzola hanno battuto, soffrendo un po? nel finale, grazie al sigillo decisivo di Spallino tornato al gol dopo un paio di partite piuttosto sottotono.

L?A.S.D fortemente rimaneggiata, a causa di infortuni e squalifiche, deve fare a meno di ben 4 titolari (A.Cicero, Cannizzaro, Lo Cicero e S.Cicero) e cos? Mister Mazzola ? costretto ad abbandonare il collaudato 4-4-2 per un pi? offensivo 3-4-1-2 che vede Occorso tra i pali, difesa a tre con Bruno, Prestianni e Di Paola, centrocampo con Castiglia e Piro sulle fasce e A.Citt? e Marandano ad agire da interni e Norata alle spalle del duo d?attacco Spallino-Gulino.

I padroni di casa partono subito forte e gi? al 4? minuto passano in vantaggio con una bella triangolazione Spallino-Gulino-Spallino che consente al numero nove di presentarsi a tu per tu con il portiere ospite e trafiggerlo con una astuta conclusione sul primo palo: 1-0.

Dopo appena 5 minuti ? per? l?Alia a rendersi pericolosa ed ? allora provvidenziale l?uscita bassa di Occorso che salva il risultato.

Il primo tempo, per?, ? un monologo dell?A.S.D che gioca un calcio fluido e organizzato legittimando in pieno il vantaggio.

La ripresa ? molto meno ricca di spunti tecnici rispetto alla prima frazione e la gara sembra praticamente in cassaforte fino al minuto 35?.

Calcio di punizione degli ospiti e mischia furibonda in area di rigore con pallone che sembra inevitabilmente destinato in fondo al sacco.

A quel punto Prestianni decide di travestirsi da eroe della domenica riuscendo miracolosamente a salvare sulla linea il possibile 1-1.

Gli ospiti protestano vibratamente con il direttore di gara sostenendo che il pallone avesse gi? oltrepassato la linea bianca ma l?arbitro lascia correre e, anzi ? costretto ad espellere due giocatori dell?Alia per proteste reiterate e fin troppo plateali.

Si chiude qui l?incontro con la sesta vittoria consecutiva dell?A.S.D che vola a +7 sulle dirette inseguitrici e compie un altro passo importante verso la promozione.

Il ?Pagellone? di Saro Cusimano

Occorso voto 6,5: in un pomeriggio in cui ? poco impegnato dimostra grande reattivit? nel primo tempo con una splendida uscita bassa che consente alla sua porta di rimanere inviolata per l?ennesima volta: Sicurezza

Bruno voto 6: schierato in mezzo, fa il suo con ordine, concedendo pochissimo agli attaccanti ospiti: Concreto

Prestianni voto 7,5: guida la difesa da autentico leader, il salvataggio miracoloso a 10? dalla fine vale un gol e mezzo voto in pi? in pagella: Provvidenza

Di Paola voto 6,5: anche lui, come Bruno, viene schierato nell?insolito ruolo di centrale difensivo e se la cava molto bene soprattutto nel gioco aereo: Affidabile

Castiglia voto 6,5: nel primo tempo sembra un indemoniato e salta sistematicamente il suo diretto marcatore, nella ripresa si limita a contenere: Maratoneta

A.Citt? voto 7: una gran bella scoperta. Nel ruolo di playmaker davanti alla difesa dimostra grande visione di gioco e ottima predisposizione al sacrificio: Sorpresa

Marandano voto 6,5: solito guerriero, in mezzo al campo recupera un infinit? di palloni e offre un grande contributo anche ai tre centrali di difesa: Mastino

Piro voto 6: deve coprire tutta la fascia e si dedica pi? alla fase di copertura che a quella di costruzione: Sacrificato

Norata voto 6,5: anche lui schierato in un ruolo non suo (trequartista alle spalle delle due punte) dimostra di sapersi adattare bene alle esigenze della squadra, da riproporre: Novit?

Gulino voto 6,5: nel primo tempo si rende protagonista di un paio di scatti fenomenali che mettono in ansia la difesa ospite. La sua fisicit? ancora una volta si dimostra molto utile al collettivo: Potente

Spallino voto 7,5: ha una voglia matta di tornare al gol e si vede. Realizza la rete da tre punti con una astuta conclusione sul primo palo ed ? estremamente prezioso anche nel gioco di sponda facendo respirare la squadra nei momenti di difficolt?: Bomber

Latella s.v

Mister Mazzola voto 6,5: fa di necessit? virt? e mette in campo un inedito 3-4-1-2 che gioca un gran bel primo tempo e porta a casa l?intera posta in palio senza soffrire pi? tanto. Una buona parte del merito per questo primato ? anche sua. Mezzo voto in meno per le continue e insopportabili urla dalla panchina: Deus ex machina

Saro Cusimano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.