Sondaggione: Ecco l’esito finale (al netto)

185 a 182. Polizzotto vince il nostro sondaggione, superando di misura Norata, dopo la “scrematura” dei votanti plurimi che ha epurato dalle 589 preferenze ben 71 giudicate – diciamo così – irregolari. Si ferma a 106 Tumminello, nonostante il recupero registrato negli ultimissimi giorni di apertura del sondaggio. Ecco quindi come vengono aggiornate le ns percentuali:

votanti 518

35,7 % Polizzotto
35,1 % Norata
20,5 % Tumminello
8,7 % scheda bianca

Abbiamo eliminato solo i 71 voti più spudorati, lasciando validi molti su cui abbiamo grandi dubbi (quasi 50, ripartiti in modo simile a quelli eliminati), per i quali non abbiamo i mezzi per esser certi della truffa. Va detto, anche se risulta già evidente dal confronto con il risultato “lordo” dei 589, che la larga parte dei 71 doppioni e triploni ha interessato Polizzotto (37) e Tumminello (31, concentrati nei giorni immediatamente a ridosso della chiusura), mentre quasi per nulla Norata (3). Non vogliamo emettere facili giudizi in merito (“tarocconi” o, al contrario, “furbi” sabotatori plurivotanti proprio per infangare il risultato altrui): lasciamo a voi eventuali opinioni.
Senza contare la possibilità della stessa persona di votare su computer diversi…
Preferiamo ribadire la vacuità scientifica del risultato: un campione numericamente interessante ma qualitativamente inattendibile da ogni punto di vista, oltre che esclusivo al popolo di internet.
Del resto altri sondaggi danno in vantaggio Tumminello (“Supra u ponti”), altri ancora in netto vantaggio Norata (Facebook – Castelbuono paese). Concludiamo dicendo che con il nostro sondaggio, al di là di come sentenzieranno le urne (l’unico risultato che davvero conta), ogni candidato potrà dire di aver vinto qualcosa.

Cari saluti e buon voto (reale).
La Redazione