SOVIET SOVIET + 1.23 live @ Romitaggio

sabato 2 alle 23.30 – 03 luglio alle ore 2.30
Ristorante Pizzeria Romitaggio

Il progetto Soviet Soviet nasce nel 2008 nella citt? di Pesaro (Marche) e dopo un anno di lavoro sui pezzi la band trova il suo sound contraddistinto da potenti linee di basso, ritmi serrati e chitarre sporche. Influenzati dalla scena post punk e new wave producono 2 Ep e un vinile split in collaborazione con la band franco inglese Frank (Just Frank). L’11 febbraio ? uscito “Nice”, release digitale prodotta dalla Tannen Records che riunisce tutti i brani dei loro Ep. Per gli inizi di Giugno ? previsto il loro album di debutto. Ricevono numerosi recensioni sia in ambito italiano (Rockit, Blow up, Sentireascoltare) sia in ambito straniero: ?Pitchfork?(US) ? ?Soundslike? (BE) ? ?Le Choix de Mlle Eddie? (FR) ? ?This is the new thing? (UK) ? ?Urban polemik? (GE) ?Worth Knowing Pleasures? (UK) e Artrocker (UK). Il gruppo si ? esibito in numerosi live all’interno della penisola e fuori (Francia, Germania, Austria, Portogallo e Ucraina).

Il live che propongono i Soviet Soviet ? a dir poco esplosivo e decisamente al di sopra della media per ?tiro? ed esecuzione. A livello di genere, impatto ed approccio le loro sonorit? riecheggiano quella tradizione musicale italiana di fine anni 80 prerogativa di band come i primi CCCP, i primi Litfiba, i primi Diaframma, i Krisma. Sonorit? che in termini di resa finale vengono rielaborate poi sottoforma di un ottimo miscuglio di New Wave e di Post Punk di matrice inglese a cavallo tra Joy Division, Cure e A Place to Bury Strangers, il tutto senza mai snaturare la carica Punk di base.

Il live dei Soviet Soviet sar? preceduto dall’esibizione degli 1.23, gruppo emergente di Castelbuono.

http://www.myspace.com/1e23parabole