SP9: “Ennesimo caso di disservizio, l?ennesimo caso di emergenza.

[COLLESANO.ORG] Voglio porre l’attenzione su un problema annoso che da anni è rimasto irrisolto, ovvero il dissesto del manto stradale della ssp9, la strada provinciale che collega Campofelice di Roccella. Collesano, Isnello e Castelbuono.
La SP9, teatro nei diversi anni dei più svariati incidenti automobilistici, è un vero è proprio campo di battaglia, con buche, avvallamenti e frane? chi più ne ha, più ne metta!!
La strada, arteria fondamentale per questi comuni, è stata oggetto nei diversi anni, di mozioni, occupazioni simboliche e varie manifestazioni di protesta dei cittadini madoniti, esausti dalla situazione venutasi a creare. Ricordo come se fosse ieri, quando circa 3 anni fa, con un gruppo di giovani madoniti, abbiamo occupato simbolicamente il tratto stradale che collega Campofelice a Collesano con un sit in di protesta con susseguente petizione popolare.
Oggi al vaglio dei Consigli comunali dei comuni madoniti c?è una mozione con a seguito l’ennesima petizione popolare proposta da un comitato di giovani, che appoggio in pieno.
Non possiamo più permetterci di rinviare il problema.
La manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade provinciali spetta alla Provincia Regionale di Palermo e, fino ad oggi, la Provincia è stata Sorda e Latitante!!!!!
Sottolineo fino ad oggi, perché la novità odierna, a mio avviso positiva, è che la giunta regionale del presidente Crocetta ha deciso di varare un disegno di legge che abolisce le Province, secondo quanto già previsto dallo Statuto Siciliano, indicando un periodo di sei mesi entro il quale approvare un?altra legge che definisca nel dettaglio la complessa transizione. Questa operazione comporterà non solo un risparmio di dieci milioni euro, ma la concreta possibilità di avvicinare le istanze dei cittadini alle istituzioni competenti.
Sulla manutenzione delle strade i risultati della Provincia sono sotto gli occhi di tutti, di conseguenza il cambiamento è necessario!
Quello che mi preme è riuscire a garantire i servizi al cittadino!!!
Per fare questo occorrono competenze e risorse. La pianificazione degli interventi, oggi più che mai è essenziale?
Bisogna colmare al più presto le emergenze ed al contempo prevedere un piano di intervento ordinario di manutenzione delle strade e dei bordi delle carreggiate, che stanno diventando delle vere e proprie foreste.
Chi ha le competenze per decidere il da farsi, Scelga!!!!!!
I Consorzi di Comuni sembrano essere una soluzione accettabile.
Solo chi conosce il territorio e ne conosce a fondo le esigenze sa come intervenire adeguatamente, bisogna ripartire dai Municipi affidando loro competenze e risorse!!!!!!!!!!!

Dott. Rosario Genchi
Consigliere Comune di Collesano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.