Spazioscena: sabato 26 e domenica 27 in programma spettacolo e workshop con Silvia Giuffrè

[Riceviamo e pubblichiamo] Il weekend in arrivo sarà ricco di eventi a Spazioscena!
Infatti oltre allo spettacolo di teatro danza dal titolo “What’s inside?“, in programma per sabato sera, domenica 27 abbiamo il piacere di ospitare un workshop di Contact Improvisation condotto dalla danzatrice Silvia Giuffrè, che avrà luogo dalle 10:30 alle 17 con un’ora e mezza di pausa pranzo.
Per chi possiede l’abbonamento ad “Autumn Leaves” o il biglietto dello spettacolo “What’s inside?”, il seminario ha un costo di soli 20€, per tutti gli altri sarà 25€ più i 5€ di tessera associativa per chi non la possiede ancora.
Si tratta di un’occasione davvero unica per conoscere e praticare questa tecnica diffusa ormai in tutto il mondo, non si tratta di Danza in senso stretto, quanto di un’espressione di movimento che si basa sulla relazione con l’Altro e con lo spazio, sull’utilizzo del peso e della gravità, un modo per conoscere meglio il proprio corpo e le infinite possibilità che offre!
Pertanto non è necessario avere esperienze pregresse nel campo della danza o del movimento per partecipare, davvero tutti possono sperimentare questa pratica, ciascuno con il proprio background e le proprie capacità.
Le iscrizioni sono ancora aperte, non perdete questa bella occasione, vi aspettiamo!

MA COS’E’ LA CONTACT IMPROVISATION?

Fondata da un gruppo di danzatori newyorchesi capeggiati da Steve Paxton, la C.I. è una tecnica di movimento nata nei primi anni 70, come ricerca di nuove possibilità di movimento attraverso il contatto fisico e sensoriale.

Essa si fonda sulla fiducia reciproca e la fluidità.

Usa la forza di gravità e il pavimento come due partners: muoversi mantenendo il contatto con l’altro, cercando di risolvere ogni azione in passaggi semplici e continui.

Potenzia la capacità di relazione e la percezione sensoriale.

Il corpo si educa al peso, al peso dinamico, allo spazio/tempo, e acquisisce così una consapevolezza personale che permette di padroneggiare le leggi stesse della fisica.

La C.I. ha attinto nel suo sviluppo anche ad altre tecniche e discipline: Aikido, TaiChi, meditazione, ginnastica e danza.

Praticata inizialmente come training per i danzatori, ora è definitivamente riconosciuta come tecnica di danza contemporanea tra le più praticate.

Per info e prenotazioni:

+39 333 9474204
associazionespazioscena@gmail.com

locandina-jpeg-web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.