Sporting Taormina-Castelbuonese 2-0

[GAZZETTAJONICA.IT – Marco Moschella] Lo Sporting Taormina ha battuto la Castelbuonese per 2-0 ed è la nuova capolista del torneo. Stadio tutto esaurito, con la presenza in tribuna anche di tanti tifosi ospiti giunti da Castelbuono con i pullman, ma primo tempo brutto con le due squadre bloccate per la paura di subire gol. Ci provano timidamente gli ospiti al 15′ con un tiro dal limite dell’area di Lipari che finisce di poco fuori, e al 23′ con un tiro potente di Marguglio da posizione defilata che non inquadra la porta. Al 44′, grandissima occasione per lo Sporting con Buda, ma l’attaccante calcia incredibilmente fuori a porta vuota. Il secondo tempo comincia con la squadra di casa in attacco. Al 46′ Buda sciupa un altro gol calciando addosso al portiere da buona posizione, ma al 61′ i taorminesi realizzano il gol del vantaggio con un gran calcio di punizione di Davide Trovato. La Castelbuonese reagisce e al 66′ va vicina al pari con un tiro di Lipari che sfiora la traversa. Al 78′ Catania ruba palla a Iannolino e serve in area a Totaro che, a porta vuota, appoggia i pallone in rete realizzando il gol del definitivo 2-0. Nel finale la partita si innervosisce e al 85′ le due squadre sono protagoniste di una rissa in campo che costringe l’arbitro ad allontanare dalla panchina Panarello e Caminiti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.