Strade in tilt, chiuso un tratto dell’A19

[Repubblica Palermo] La neve e soprattutto il ghiaccio hanno portato gravissimi disagi nei collegamenti stradali in tutta l’Isola. Chiuso per neve e ghiaccio il tratto della A/19 Palermo-Catania, da Tremonzelli a Scillato. Per raggiungere Palermo occorre imboccare l’uscita obbligatoria a Caltanissetta. Il capoluogo di regione ? raggiungibile dalla scorrimento veloce Caltanissetta-Agrigento e quindi con la statale Agrigento-Palermo. Numerosi mezzi sono rimasti coinvolti in piccoli incidenti e sono bloccati sull’autostrada. I mezzi pesanti invece vengono deviati sulla A20.

Il maltempo ? stato all’origine di un grave incidente sulla Messina-Palermo. Due dei cinque occupanti di una Ford hanno perso la vita, all’altezza del Comune di Patti. L’auto, a causa della pioggia, ? sbandata andando a sbattere contro il guard-rail e ribaltandosi. Due le persone ricoverate all’ospedale “Barone Romeo” di Patti in gravissime condizioni.

Chiusa la statale 117 Nicosia Mistretta per un tratto di oltre 30 chilometri. Manca, infatti, il personale addetto agli spazzaneve, impegnati a garantire la transitabilit? di alcune arterie interne dei Nebrodi messinesi che collegano comuni come Reitano (Messina) a Mistretta sede di ospedale, e che altrimenti rimarrebbero isolati. La statale 117 ? invece transitabile solo con catene montate nel tratto Nicosia Leonforte. Obbligo di catene montate sulla statale 120 Nicosia-Troina-Cesar?. Su tutte le Madonie palermitane si transita solo con catene o gomme da neve, sulla statali 646 Polizzi-Scillato, e 290 Madonnuzza Alimena; chiusa per frana la provinciale Gangi Nicosia e off limits anche l’arteria che collega Geraci a Castelbuono. Chiusa per neve, infine, la provinciale 54 Petralia Piano Battaglia.