Successo di pubblico per “Albergo museo, il museo nell’albergo” a cura del Museo Civico

[Riceviamo e pubblichiamo] L’inaugurazione della mostra Petite histoire d’un voyage / Piccola storia di un viaggio di Desideria Burgio è stata inaugurata alla presenza di più di trecento persone che hanno affollato il Salone del Camino e la Galleria dello storico Grand Hotel et Des Palmes di Palermo, lo scorso martedi 17 maggio (visitabile fino al 17 luglio 2016).

Sulle note dei brani eseguiti al pianoforte da Giacomo Cuticchio, compositore di grande talento, il professore e poeta Piero Longo ha raccontato al pubblico intervenuto per l’occasione, le modalità compositive, le influenze, la gestazione dello spettacolo “Tra i sentieri dei Ventimiglia” di Mimmo Cuticcchio, che lo ha visto nel ruolo di dramaturg. 

All’incontro hanno preso parte numerosi rappresentanti del Comune di Palermo, giornalisti, artisti, critici e moltissimi appassionati d’arte che hanno approfittato degli eventi in calendario per la V edizione della “Settimana delle Culture” per visitare uno degli spazi più suggestivi di Palermo, in un insolito incontro tra musica, arte, letteratura, teatro e fotografia.

L’incontro ha inaugurato la serie “Albergo museo, il museo nell’albergo”, un programma di attività culturali a cura del Museo Civico di Castelbuono, pensato per il Grand Hotel et Des Palmes di Palermo, con l’obiettivo di promuovere le attività culturali del Museo attraverso la diffusione dei propri progetti.

Il prossimo appuntamento che vedrà di nuovo protagonista Mimmo Cuticchio, si svolgerà in occasione del riallestimento dell’Ariete in bronzo negli spazi del Museo Archeologico “A. Salinas” di Palermo. Per il 2016, Museo Civico di Castelbuono organizzerà una serie di eventi, tra cui mostre, conferenze, concerti, presentazioni di libri, per intrecciare nuove storie e offrire ai visitatori uno sguardo diverso sulla città e sul suo territorio.
Di seguito una galleria fotografica dell’inaugurazione, scattate da Martina Cucciarrè.

 

La mostra di Desideria Burgio, allestita nella suggestiva galleria del Grand Hotel, raccoglie alcuni momenti impressi dalla fotografa palermitana durante le sue visite nella Bottega d’Arte Cuticchio in via Bara all’Olivella, mentre il Maestro Mimmo Cuticchio era impegnato nella preparazione del progetto “Tra i sentieri dei Ventimiglia”, spettacolo inedito co-prodotto con il Museo Civico di Castelbuono e oggetto della mostra  in corso fino al 17 luglio 2016, presso l’istituzione castelbuonese. Un diario di un incontro, in una modalità operativa che caratterizza l’approccio ai soggetti delle fotografie di Desideria Burgio, il cui sguardo si sofferma sui dettagli di luoghi che raccontano l’anima di chi li abita. L’elemento narrativo è colto nei particolari che l’artista registra nelle sue immagini veloci, oggetti e vedute d’interni che sono sempre legati alle vite di chi occupa quegli spazi. I protagonisti – in questo caso Mimmo Cuticchio e l’Associazione Figli d’Arte Cuticchio – sono sempre persone con le quali Desideria entra in dialogo, individui che aprono la loro intimità domestica alla fotografa che si pone in una posizione sul limite tra il “voyeurismo” e la partecipazione empatica. Ogni immagine è parte di una storia, di una narrazione più ampia che Desideria Burgio ci fa intuire attraverso immagini che riflettono degli istanti particolari, suggerendo che c’è sempre molto altro dietro ad ogni scatto. Una ricerca che l’artista porta avanti da oltre dieci anni, “ho bisogno di aria, di conoscere persone. Mi faccio raccontare le loro storie, le registro e poi ritorno a scattare le immagini. Mi interessano questi diari di vita vera. È un modo diverso di lavorare su me stessa, uscendo fuori dal mio studio e incontrando gli altri”, afferma Desideria Burgio.. Il ritratto fotografico del pupo Giovanni I Ventimiglia, a conclusione della mostra entrerà a far parte della collezione permanente del Museo Civico.

INFORMAZIONI

Titolo mostra: Petite histoire d’un voyage / Piccola storia d’un viaggio
Autore: Desideria Burgio
A cura di: Museo Civico di Castelbuono
Inaugurazione mostra: martedì 17 maggio ore 18.00
Evento speciale: L’inaugurazione della mostra sarà preceduta da un incontro, alle ore 18.00, con il Prof. Piero Longo che introdurrà il pubblico al progetto di Mimmo Cuticchio e alla musica composta da Giacomo Cuticchio, realizzata appositamente per l’occasione.
Luogo: Galleria del Grand Hotel et Des Palmes, via Roma 398, Palermo
Durata: 17 maggio – 17 luglio
Ingresso gratuito alla mostra durante tutti i giorni, attraverso la hall del Grand Hotel et Des Palmes
Siti web: http://www.grandhotel-et-des-palmes.com/www.museocivico.eu
Si ringrazia il Comitato Scientifico della Settimana delle Culture, presieduto da Gabriella Renier Filippone, e composto da Gaetano Basile, Fosca Miceli (arte, in collaborazione con la professoressa Anna Maria Ruta), Clara Monroy, Massimiliano Marafon Pecoraro, Maria Antonietta Spadaro, Bernardo Tortorici di Raffadali e Salvo Viola.

 

DSC_0228

IMG_5329 IMG_5330 IMG_5331 IMG_5333
IMG_5336DSC_0227