Suidi in tribunale

Il Comitato Esecutivo del Parco delle Madonie ha dato mandato ad un legale perché valuti la proponibilità di un’apposita azione giudiziaria nei confronti della Regione Sicilia al fine di accertare e perseguire eventuali responsabilità in ordine alle tematiche connesse all’introduzione nel Parco delle Madonie di gruppi di cinghiali.
Il Sindaco di Castelbuono Mario Cicero sottolinea come ormai tutti siamo a conoscenza della drammatica situazione all’interno del territorio del Parco, ma nel contempo si accorge, purtroppo, del completo disinteresse delle Istituzioni extraterritoriali.

Questo disinteresse ha portato il Comitato Esecutivo del Parco a conferire un apposito incarico ad un legale per “la problematica dei suidi”.
Ci auguriamo che questo estremo tentativo, che segna il fallimento della politica, faccia rivedere le posizioni strumentali prese da parte del Servizio Faunistico Venatorio ed Ambientale della Regione Siciliana e, nel contempo, dia spunto al Prefetto a prendere i necessari provvedimenti nei confronti di tutti quei soggetti interessati a questa vicenda ed a far rispettare loro gli accordi presi nelle varie conferenze di servizio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.