Sulla A 19 attenzione alla banda dello specchietto

[Cefaluweb] Ha iniziato ad agire anche sull’autostrada Palermo – Catania la banda dello specchietto. L’usanza diffusa nelle autostrade del nord Italia sta trovando praticanti anche in Sicilia. Nel dettaglio, mentre un automobilista è in corsia di sorpasso, dopo aver affiancato il mezzo che si trova a destra, avverte un rumore nei pressi della propria autovettura. Gli occupanti dell’auto superata provano a mettere in atto una truffa nei confronti di chi ha effettuato il sorpasso, facendo finta di aver perso lo specchietto retrovisore esterno, in seguito ad un contatto tra i due mezzi, durante la fase di sorpasso. Gli autori del tentativo di raggiro invitano il malcapitato a fermarsi e, con fare minaccioso, pretendono un risarcimento. In questi giorni tra le uscite di Altavilla Milicia e Bagheria è stata avvistata una Lancia Y i cui occupanti si sono prestati a questo “sporco giochino”. Gli automobilisti sono invitati a stare in allerta e avvisare le forze dell’ordine nel caso in cui dovessero incappare in situazioni simili.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.