Supergiovane: spettacolare 5 a 1 al Petralia [il Pagellone]

[L’ASD Castelbuono Supergiovane vince 5 a 1 contro il Petralia, al Failla. Di seguito il consueto “pagellone” tratto dal sito ufficiale della squadra.]

Corradino voto 6,5: il mister in campo trova la chiave giusta e la squadra gira a meraviglia. Forse fuori posizione sul gol subito ma si riscatta con un volo sotto l?incrocio poco dopo. Guardiano.

Di Paola voto 6,5: il primo pallone è un liscio clamoroso che mette in pericolo la difesa. Poi entra in partita e scorrazzare sulla fascia. Gli viene chiesto il compitino ma entra come una freccia sul cross di Piro, mettendo in rete il 3 a 0. Postino.

Cangelosi voto 7: si porta i mattoni da casa e con il fango impastato del campo alza un muro davanti all?area di rigore. Carpentiere.

Antista voto 7: ha la scivolata nel DNA e supponiamo anche i calli sulle cosce perché non si ?sgrifa? mai. Un intervento in area, in scivolata ovviamente, fa gridare i petralesi al rigore, ma prende perfettamente la palla come un martello sbatte nello stesso punto su un?incudine. Furgiaro.

Mazzola voto 7: Duetta con Piro in un paio d?occasioni mettendo palloni a bizzeffe in mezzo all?area. Per le ali avversarie non c?è partita. E? in palla e a destra fa il vento. Mulinaio.

Cusimano voto 7,5: ago, filo e pallone per tessere trame di gioco da far girare la testa ai giallorossi. Mette a segno il rigore con precisione. Cuce un abito a misura per la squadra, abito da festa. Sarto.

Città voto 7,5: che grinta! Recupera decine di palloni e li lancia anche millimetricamente. Gioca sul fango come ballerine che svolazzano leggiadre sulle piste di pattinaggio. Geometra.

Sferrino voto 8,5: eh, sulla trequarti trova praterie e se non le trovi se le crea. Due assist e un eurogol che al Failla non si vedeva da tempo. Roba da intenditori. Artista.

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot OR
Suppress Placement Boxes.

Piro voto 7: cinghialotto c?è. Ci tiene a far bella figura in casa. Ci vogliono tre cross in tribuna per farne uno pennellato per l?inserimento di Di Paola. Poi ci prende gusto e governa la fascia. Ma ci piace così, confuso e felice. Gommista.

Norata M. voto 7,5 : sblocca il risultato con un gol da manuale del calcio. Stavolta i difensori non lo prendono mai. Si propone e inventa. Designer.

Spallino V. voto 7,5: punto di riferimento costante per il centrocampo e le ali. Vuole il gol pure a segnarlo di mano. Lotta con i centrali petralesi e la spunta quasi sempre. Poi l?imbeccata perfetta di Sferrino, il suo tocco morbido va sotto l?incrocio. Cecchino. (ho scritto cecchino, non cicchettino viscè)

Entrano:

Rigatuso voto 6,5: subentra a Corradino. C?è l?emozione dell?esordio ma anche di giocare davanti alla famigliola. Sicuro e deciso alla guida della retroguardia. Pilota.

Baio voto 6,5: contribuisce a mettere il bollo sull?ampia vittoria. Dribbling e tocco che rimangono impressi per sempre come tatuaggi. Pittore.

Madonia voto 6,5: gioca venti minuti e si mette in mostra. Peccato per il tiro ad incrociare che esce di poco. Punta d?acciaio.

Norata F. Voto 6,5: entra per dare quantità alla manovra del centrocampo. Tira un bomba da fuori area prima del fischio finale, mancando il gol per ?chiudere il set?. Bombarolo.

Cordone F. Voto 6,5: sostituisce Di Paola ed esordisce con emozione e convinzione. Trova gli spazi per darsi al galoppo anche lui. Fantino.

 

10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.