Suprauponti, “Licciagate verso l’archiviazione”

Il 30 giugno al Tribunale di Termini Imerese si è svolta l’udienza preliminare sull’inchiesta Licciagate, che vede iscritto nel registro degli indagati – come atto dovuto in seguito alla querela del presidente del Consorzio Produttori Madoniti, Mario Cicero – il sindaco Antonio Tumminello. Alla fine dell’udienza il pm ha chiesto, per la seconda volta, l’archiviazione del procedimento penale a carico del primo cittadino. A dare la notizia esclusiva è l’ultimo numero di “Suprauponti” in un servizio a firma del giornalista Giuseppe Spallino, che ricostruisce con maggiori dettagli l’udienza. Inoltre sono riportare delle interviste ai protagonisti della vicenda: Mario Cicero, Angelo Pizzuto e Antonio Tumminello, in cui vengono approfonditi alcuni aspetti come il discusso ruolo di Michele Di Donato (oggi segretario del Pd) come membro del comitato tecnico-scientifico di “Città del Bio – Sicilia” che aggiudicò la gestione dell’Eremo.

Suprauponti-106

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.