Suprauponti, Rosario Castiglia: «Democratici per Castelbuono come Grande Fratello»

«Questo coordinamento è stato come il Grande Fratello che decide chi deve andare avanti e chi deve essere fatto fuori». È stato un atto di accusa pesante quello rivolto l’indomani delle elezioni amministrative da Rosario Castiglia ai vertici del movimento «Democratici per Castelbuono», in un incontro di cui il giornale di informazione castelbuonese Suprauponti è venuto a conoscenza e riportato nell’ultimo numero del periodico diretto da Rosario Mazzola. All’interno del pezzo è riportata anche una dichiarazione del presidente del movimento Peppinello Sferruzza che nega l’episodio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.