Terremoto a Palermo, scosse sentite anche in provincia

Il sisma, di magnitudo 4.3 ha avuto l’epicentro a largo di Ustica. Risveglio nella paura a Isola delle Femmine, Capaci, Cinisi, Terrasini, Giardinello, Montelepre, Partinico e Balestrate

 

[PalermoToday.it]  Forte scossa di terremoto questa mattina alle 8.20 a Palermo. L’epicentro, è stato individuato in mare, a largo di Ustica. Il sisma, di magnitudo 4.3 è stato avvertito anche in provincia e oltre. In particolare a svegliarsi di soprassalto sono stati sicuramente gli abitanti di Isola delle Femmine, Capaci, Villagrazia di Carini, Cinisi, Terrasini, Giardinello, Montelepre, Partinico e Balestrate. Non risultano danni a persone o cose.

Anche la seconda scossa delle ore 8.44 e la terza scossa delle ore 9.15 sono state sentite in provincia. In particolare quest’ultima ha avuto l’epicentro vicino Isola delle Femmine. Per precauzione i bambini sono stati evacuati dalle scuole. In particolare a Montelepre e Terrasini i sindaci hanno disposto la chiusura degli istituiti scolastici per due giorni, per permettere di verificare la stabilità degli edifici. A Cinisi l’evacuazione è stata effettuata in modo eccellente dai docenti che dopo tre minuti avevano fatto uscire i ragazzi nel piazzale. A Terrasini chiusi per due giorni pure gli uffici comunali.
Tra Cinisi e Terrasini si segnalano anche problemi alle linee telefoniche sia fisse che mobili.
Una quarta scossa di terremoto è stata registrata alle 11,45 dall’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, di magnitudo 3.1 e profondità 10 chilometri. L’epicentro è stato localizzato tra Capaci e Isola delle Femmine. La scossa si è sentita nitidamente anche a Palermo.

Antonio2

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.