The Bass Quartet aprono l’VIII edizione di Castelbuono Classica. Oggi il clavicembalo di Badano e New Saxophone orchestra

L’ottava edizione del Castelbuono Classica prosegue l’11 agosto con due appuntamenti. Il primo alle 18, presso la chiesa di San Vincenzo Ferreri, con il concerto della clavicembalista Adalgisa Badano che eseguirà musiche di Domenico Scarlatti, Gavin Bryars, Joseph-Nicolas-Pancrace Royer, Pietro Domenico Paradies e Claude Balbastre.

Alle 21.15, invece, al Chiostro di San Francesco, è in programma il concerto della New Saxophone Orchestra diretta da Paolo Morana. Verranno eseguite musiche di Astor Piazzolla, George Gershwin e Glenn Miller.

Adalgisa Badano, musicista dedita intensamente sia alla musica antica che a quella contemporanea, dopo gli studi pianistici conclusi al Conservatorio Alessandro di Palermo ottiene una borsa di studio a Cambridge per il perfezionamento con Julian Jacobson. Successivamente si dedica allo studio del clavicembalo sotto la guida di Enrico Baiano, diplomandosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale nella classe di Basilio Timpanaro. In seguito approfondisce lo studio del basso continuo presso i Corsi di Musica Antica di Urbino, e del clavicembalo con Cristophe Rousset presso l’Accademia Chigiana di Siena. In veste di clavicembalista e continuista ha preso parte a numerosi concerti con l’Ensemble di Strumenti Antichi “A. Scarlatti” del Conservatorio di Palermo, sotto la direzione di Giovanni Antonini, Riccardo Minasi, Enrico Onofri.

Parallelamente intraprende un percorso, solistico e cameristico, nella musica contemporanea, esibendosi in Italia e all’estero in diverse formazioni cameristiche, presentando spesso opere in prima esecuzione assoluta: tra gli altri, in duo con il violoncellista Francesco Dillon, con il soprano Valentina Coladonato, come pianista e clavicembalista dello Zephir ensemble diretto da Francesco La Licata e dell’Algoritmo ensemble diretto da Marco Angius. Negli ultimi anni, grazie agli incontri con musicisti e musicologi esperti di antiche tastiere nell’Atelier Casiglia di Cinisi e presso la Scuola APM – Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, si avvicina all’esecuzione storicamente informata al pianoforte storico. Diverse sue esecuzioni sono state trasmesse dalla Rai TV e da Rai Radio 3 e pubblicate su CD e DVD: nel 2016 l’etichetta discografica Brilliant ha pubblicato un cd con opere per clavicembalo e chitarra, eseguite con il chitarrista Angelo Marchese, che ha riscosso notevoli apprezzamenti da parte della critica internazionale. 

La New Saxophone Orchestra consta di un articolato complesso strumentale e vocale: sassofoni, pianoforte, chitarra acustica, chitarra elettrica, contrabbasso, batteria, percussioni e voci. É formata dai professori Paolo Morana, Leonardo Pianelli e da studenti e ex studenti del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani.  I sassofoni, la sezione ritmica e le voci conferiscono all’orchestra una ricchezza timbrica che le consente di spaziare dalla musica classica, alla leggera, al jazz, al pop e anche ad altri generi musicali. L’orchestra, coordinata e diretta da Paolo Morana, è attiva da diversi anni e ha svolto varie attività concertistica, riscuotendo consensi dal pubblico e dalla critica. Spiccano i concerti realizzati per le attività artistiche del Conservatorio di Musica di Trapani, i concerti svolti in occasione del 14° Congresso Nazionale Uil Scuola, presso il Pala Dean Martin di Montesilvano. 
Nell’anno 2019 ha realizzato un CD dal titolo Sax Melody, nell’anno 2021 ha realizzato un CD Live, con la Moger Arte e Cultura di Castelbuono, trasmesso in Streaming nel Giugno 2021 in occasione del Weekend del Sassofono, svoltosi presso il Comune di Castelbuono. Ha svolto un concerto presso la Chiesa dello Spasimo di Palermo, nell’ambito della 2° edizione del Sicilia Jazz Festival (anno 2022), organizzato dalla Fondazione The Brass Group di Palermo. Per la New Saxophone Orchestra diversi compositori hanno scritto molteplici pagine di musica.

Anche in questa edizione Castelbuono Classica rinnova il suo tradizionale legame con le altre arti. A definire la comunicazione visiva della kermesse, infatti, sono le opere monocromatiche del giovane pittore palermitano Simone Geraci e la loro poetica seducente e senza tempo.

Castelbuono Classica è organizzata da Moger Arte e Cultura, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Castelbuono, del Museo Civico di Castelbuono e della Regione Siciliana – Ass. Turismo, Sport e Spettacolo e con la collaborazione di Almendra MusicPutia Art GalleryOfficine GrafichePrimo Spazio e Adidì

INFO E ABBONAMENTI: 

Gli abbonamenti standard danno diritto alla scelta del posto (29 euro, in promozione fino al 4 agosto a 22 euro con il codice “PROMO”) e Gold (39 euro, con posto nelle prime due file), diversamente dai biglietti per i singoli concerti serali (9 euro e 15 per la sola ultima serata). Tutte le tipologie di biglietto sono disponibili presso il punto vendita Edicolé Barreca oppure online su eventbrite.it e su castelbuonoclassica.it. Per informazioni è possibile rivolgersi anche al 3206661258 o scrivere a [email protected]

GLI ALTRI APPUNTAMENTI: 

12 agosto 

ore 11:00

Soul Saxophone Quartet

ore 18:00

Alessandro Blanco

Chitarra

ore 21.15

Duo Matteo Sampaolo/Alessandro Soccorsi

Flauto traverso e Pianoforte

13 agosto 

ore 18:00

Francesco Prisinzano

Tromba

ore 21:15

Alexander Romanovsky 

Pianoforte