Torna a vivere la Matrice Nuova

Dopo un lungo e difficile lavoro di restauro del cornicione interno e dell’intera volta della navata centrale, sabato 25 maggio 2019, alle ore 19.30, sarà nuovamente celebrata Messa nella Chiesa Madre. 

La cerimonia di riapertura al pubblico e al culto sarà celebrata da S.E. il Vescovo, Mons. Giuseppe Marciante, in un clima di vera e propria festa per la nostra comunità, che di fronte alla difficoltà si è compattata e fortificata. 

È un risultato straordinario, raggiunto in pochi mesi e frutto della collaborazione dei cittadini che compongono la comunità castelbuonese, della quasi totalità delle Confraternite, di numerose piccole Imprese e Associazioni, della Curia vescovile e dell’Amministrazione comunale, che hanno donato le somme necessarie per il restauro e messa in sicurezza della Matrice.

Con l’impiego di maestranze locali, che hanno lavorato con abnegazione, dedizione e passione sotto la guida di diversi tecnici, in pochi mesi Castelbuono riavrà la sua Matrice, che non è solo un edificio storico e di culto fatto di pietre, ma luogo di grazia, speranze, gioie, incontri e relazioni umane vere. 

Un grazie particolare va a Padre Francesco, che con la sua serietà, forza morale e straordinaria fede è riuscito a creare l’entusiasmo per raggiungere tale risultato, e a tutti i componenti del Comitato spontaneo che hanno affiancato il Parroco in questa impresa e a tutti i parrocchiani che hanno messo a disposizione il loro tempo e le loro energie per l’immediata riapertura, sperimentando la bellezza del donarsi ed aiutarsi, superando l’individualismo.

La generosità, la fede, la passione e l’amore per la nostra Parrocchia consentiranno sabato di riaccendere le luci e di sentire risuonare all’interno la musica della Parola del Signore. 

Il componente del Comitato Spontaneo

Stefano Polizzotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.