Torna l’appuntamento con l’Infiorata

Da venerdì 3 giugno a domenica 5 giugno un calendario ricco di appuntamenti per uno degli eventi più apprezzati delle Madonie

Castelbuono, 1 giugno 2022 – Torna nel prossimo fine settimana uno degli appuntamenti da sempre più attesi ed apprezzati delle Madonie, l’infiorata di Castelbuono. L’associazione Promo Madonie Sicilia, ideatrice e da sempre organizzatrice dell’evento, ha pubblicato il programma definitivo che va da venerdì 3 giugno a domenica 5 giugno. 

Si inizia alle 10 di venerdì prossimo con l’apertura degli stand in corso Umberto, Piazza Margherita e Piazza Castello. Nel pomeriggio, dalle 15 fino e fino a tarda notte, spazio alla maestria degli infioratori che, lungo via Sant’Anna si cimenteranno nella riproduzione e allestimento dei bozzetti floreali, con il prezioso aiuto delle scolaresche locali.

Sabato 4 giugno , dalle 9 in via Sant’Anna accesso libero ai visitatori tra arte, colori e i profumi dell’infiorata. Dalle 10 nuova apertura degli stando con le produzioni tipiche dell’enogastronomia e dell’artigianato locale. Alle 18.30 ci sarà la cerimonia ufficiale di inaugurazione e benedizione dell’infiorata, mentre alle 21.30 è previsto in Piazza Margherita il concerto della Piccola Orchestra Malarazza.

Domenica 5 maggio si ripeteranno gli appuntamenti mattutini, con la visita all’infiorata a partire dalle 9 e l’apertura degli stand dalle 10. Sempre alle 10, presso il Museo naturalistico Minà Palumbo si terrà il convegno “La Flora delle Madonie”. Alle 16 l’appuntamento più atteso: la sfilata dei cortei storici più belli di Sicilia e dei gruppi di sbandieratori e musici. L’evento si concluderà alle 19 con l’arrivo del corteo a Piazza Castello, l’esibizione dei vari gruppi e la cerimonia di consegna del “Gran Premio del Mediterraneo”

XIV INFIORATA CITTA’ di CASTELBUONO

dal 3 al 5 giugno 2022

” Tema: “Inno alla Vita

Ritorna a Castelbuono la XIV edizione dell’Infiorata Castelbuonese che si svolgerà dal 3 al 5 giugno 2022, organizzata dall’Associazione Culturale Promomadonie-Sicilia guidata dal Presidente Jhonny Lagrua, con il patrocinio del Comune di Castelbuono.

I maestri infioratori e le scolaresche si cimenteranno nel riprodurre sulla “tela” della

scenografica via Sant’Anna un bellissimo tappeto floreale. Il tema di quest’anno è “Inno alla Vita” e come da tradizione si inizierà a spetalare e poi ad infiorare il venerdi pomeriggio, per tutta la notte fino alle prime luci del sabato mattina.

La quattordicesima edizione dell’Infiorata di Castelbuono si presenta ricca di eventi, si inizia con “La lunga Notte dell’Infiorata” venerdi 3 giugno dalle ore 16,00 la via Sant’Anna si trasformerà in un “cantiere” a cielo aperto in cui i gruppi degli infioratori e le scolaresche  si cimenteranno nella realizzazione dei 20 bozzetti che formeranno il lungo e variopinto tappeto floreale.

Sabato 4 giugno alle ore 21,30 in Piazza Margherita, si esibirà in un concerto live “La Piccola Orchestra Malarazza”domenica 5 giugno alle ore 10,00 presso il Museo Naturalistico “F.sco Minà Palumbo” si possono visitare delle interessanti mostre e partecipare al Convegno “Flora e fauna delle Madonie”, dalle ore 16,30 i Cortei Storici più belli di Sicilia, gli Sbandieratori e i Musici sfileranno e si esibiranno lungo le vie e le piazze del suggestivo centro storico medievale della cittadina madonita.

Spettacoli, mostre, convegni, stand di artigianato e di prodotti del territorio faranno da cornice all’Infiorata, seguendo un modello vincente basato sulla promozione culturale ed artistica di Castelbuono e delle Madonie di cui l’Associazione Culturale Promomadonie ne ha fatto il suo cavallo di battaglia dal 2005 sempre al servizio del territorio.

Jhonny Lagrua Presidente di Promomadonie

“Dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia che ha fermato tutte le attività a livello planetario, Castelbuono e la via Sant’Anna sono pronti ad ospitare nuovamente la tradizionale Infiorata Castelbuonese.

Il tema che abbiamo voluto scegliere quest’anno è “Inno alla Vita” proprio per dare al mondo intero un messaggio di pace, attraverso l’Infiorata celebreremo l’Inno alla Vita, la ripartenza, la riconquista della nostra quotidianità fatta di piccoli gesti e di valori importanti e indispensabili che dobbiamo saper custodire e trasmettere alle generazioni future.

A realizzare il variopinto mosaico fatto di colori, di profumi, di migliaia di petali e fiori, saranno gli infioratori di Castelbuonesi e gli alunni dell’ICS “F.sco Minà Palumbo” di Castelbuono e dell’IIS “Luigi Failla Tedaldi” di Castelbuono di cui ringraziamo rispettivamente la Dirigente Scolastica Prof.ssa Francesca Barberi e il Dirigente Scolastico Dottor Alberto Celestri.

Vi aspettiamo numerosissimi a Castelbuono per farVi apprezzare le bellezze dell’Infiorata e della nostra cittadina.”

L’infiorata in questi anni è cresciuta affermandosi a tal punto da diventare una vera e propria

tradizione, motivo di richiamo, elemento trainante di sviluppo turistico e motore inarrestabile di una

crescita artistica, sociale e culturale, capace di saper aggregare formando gruppi di qualsiasi età nel

segno dell’arte, della cultura, della creatività e della bellezza.

Il programma completo è consultabile su: www.infioratadicastelbuono.it   www.promomadonie.it

Segreteria organizzativa: tel. 0921.673856 – 329.4919281          e-mail: [email protected]