Torna LIBERA–TE al Centro Sud domenica 27 novembre 2022 

Un incontro che vuole essere anche una riflessione sul tema della violenza contro la donna e più in generale anche contro l’essere umano, bambino, adulto ed anziano. 

Il 25 Novembre – Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne – è una di quelle ricorrenze che non dovrebbero esistere: e sicuramente tutte e tutti vorremmo che un giorno questa ricorrenza non abbia più senso. LiberaTE è stato un evento fortemente voluto e realizzato dal precedente consiglio di amministrazione Centro Polis Castelbuono che negli ultimi anni, ha cercato di mobilitare sempre più idee ed energie in questa occasione. 

Il focus dell’incontro verterà sulla possibilità di affrontare la violenza da diversi punti di vista: giuridico-istituzionale, servizi territoriali e psico-criminologico. 

Le riflessioni si incentreranno, con diversi linguaggi ed a diverso titolo, ma con un solo scopo: quello di affrontare la violenza intesa trasversalmente, non come un fatto privato e marginale, ma come un fenomeno drammatico, da combattere. 

Libera tu, Libera io, Libere tutte e quindi Liberate vuole essere un “Libera te da ogni coercizione, materiale, psicologica, culturale. Libere di sognare, di desiderare, di sbagliare, di fuggire e di ritornare, libere come ciascuna vuole. Qualunque sia il tempo e la fatica che ci vuole, noi non smettiamo di volere. E a quegli uomini che vorrebbero fermarci con mano violenta, rispondiamo con la forza delle idee e la determinazione di condividere con l’intera comunità i nostri desideri.” 

L’Amministrazione comunale, l’Istituzione culturale Centro Polis Castelbuono e lo Sportello CO.TU.LE.VI di Castelbuono vi aspettano all’incontro di riflessione il 27 Novembre 2022 Centro Sud (Ex Chiesa del Crocifisso) alle ore 17:00.