Torre dell’Orologio. Ultimo giorno di gestione della Pro Loco

Sbigottimento del Consiglio direttivo della Pro Loco per la mancata proroga della gestione della Torre dell'Orologio.

Riceviamo e pubblichiamo.

Siamo venuti a conoscenza, durante una seduta del nostro Cosiglio Direttivo, da parte del Sindaco Cicero accompagnato dall’assessore al ramo Guarcello, appositamente e ritualmente invitati come da previsione statutaria, che l’affidamento della gestione della Torre dell’Orologio, avvenuto, in ultimo, con deliberazione della Giunta Municipale n. 121/2016, non sarebbe stato prorogato. Invero detta volontà era stata anticipata dal Sindaco durante un recente comizio tenuto in piazza Margherita.

Pur nell’attesa di una rituale comunicazione ufficiale, ad oggi ancora non pervenuta, non possiamo non decidere che da domani, 1/11/2019, il presidio dei nostri volontari non potrà più essere mantenuto; diversamente operando incorreremmo in reati vari e fuori da ogni copertura assicurativa che i nostri soci hanno.

Un ringraziamento, comunque, è doversoso darlo agli Amministratori, di ieri e di oggi, che hanno consentito la fruizione di un gioiello meccanico che ha riscontrato un notevole successo da parte dei castelbuonesi, residenti e non (la stragrande maggioranza di loro non l’aveva mai visitato), da parte di tanti turisti italiani e stranieri, da parte delle nostre scolaresche che annualmente, con le rispettive insegnanti, lo visitavano restandone affascinati, da parte del “FAI di Primavera” che ne aveva inserito la visita nella sua programmazione nazionale. 

Ma un vero, doveroso e sentito ringraziamento va ai tanti volontari che, con immensi sacrifici e tanto amore per il nostro patrimonio storico monumentale, ne hanno permesso la fruizione per 7 ore al giorno, per 365 giorni  l’anno, assicurando la loro opera anche a Natale, Capodanno, Pasqua, S. Anna, Ferragosto e durante tante altre feste comandate. 

E’ giusto che si sappia che, dal 2008 ad oggi, decine di giovani soci hanno consentito di incrementare il numero dei visitatori portandolo da 122 (nel 2008) a 4.481 (dati al 31/12/2018).

Possiamo benissimo comprendere il loro stato d’animo ma li invitiamo, pubblicamente, a restare vicini all’Associazione per continuare, insieme, un percorso, abbondantemente avviato, di promozione e valorizzazione turistica del nostro patrimonio storico, monumentale, ambientale e gastronomico (come da nostro Statuto), ed a prescindere da tutto.

Il Consiglio Direttivo della Pro Loco

Nicolò Cusimano

Gioacchina (Rosa) Spallino

Elisabeth Barreca

Enzo Biundo

Vincenzo La Grua

assistiti dalla segretaria Marianna Mercanti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.