Turisti anti covid a Castelbuono. Riorganizzato il servizio di accoglienza ed assistenza turistica della Pro Loco

I gruppi che sono venuti (pochi) e che verranno a trovarci (speriamo tanti), attraverso un accordo preventivo con la Pro Loco, sono stati e saranno ricevuti al Parco delle Rimembranze da un nostro socio operatore munito di mascherina e saranno guidati facendo loro osservare le regole fondamentali dettate dalle nostre autorità per la salvaguardia di tutti, anche del nostro operatore.
Con l’organizzatore, all’atto della prenotazione, vengono concordate le seguenti indicazioni (finalizzate alla sicurezza ed al rispetto reciproco nei riguardi della nostra comunità e dei visitatori):

I visitatori:

  1. indosseranno, all’esterno, la mascherina per tutta la durata della visita guidata ove, per l’eccessivo assembramento di persone, non si possa mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.
    Per i bambini valgono le norme generali. È prevista la deroga al distanziamento interpersonale per i visitatori tra loro “congiunti”;
  2. Si atterranno alle indicazioni del personale addetto all’assistenza al pubblico all’interno del percorso di visita;
  3. Eviteranno di abbandonare indumenti, borse, etc.
  4. Eviteranno di allontanarsi dal gruppo durante la visita.

Le mascherine, per coloro che ne dovessero essere sprovvisti, saranno fornite dalla Pro Loco.

Ovviamente l’augurio che dobbiamo fare a noi stessi è quello che tutti indistintamente (turisti assistiti, turisti fai da te, residenti) osservino almeno le tre regole fondamentali (mascherine, distanziamento, igienizzazione delle mani).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.