Tutto pronto per la “Targa Florio Historic Rally” 2013

Presentata l’edizione 2013 con trentanove iscritti, decima e conclusiva prova del Campionato Italiano Rally Autostoriche. Sabato 16 novembre le verifiche ed in serata la Partenza da Termini Imerese. Ricordato Mauro Nesti.

Presentata presso l’Automobile Club Palermo la Targa Florio Historic Rally 2013, decima e conclusiva prova del Tricolore riservato alle auto storiche. La gara, valida anche per il Campionato siciliano della specialità, organizzata dall’AC palermitano sarà decisiva ai fini dell’assegnazione del Campionato Italiano.
A presentare l’edizione 2013 il Commissario straordinario dell’ente di Viale delle Alpi ing. Giancarlo Teresi, tra i presenti il Direttore Regionale ACI dr. Ciro Menna, il leggendario “Preside Volante” Nino Vaccarella, il Sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrrafato, il Presidente del Distretto Turistico Targa Florio Angelo Pizzuto ed il pilota Totò Riolo, vincitore tre volte della Targa Florio Rally ed altrettante della versione storica.

E’ stato osservato un minuto di silenzio per ricordare Mauro Nesti, il fuoriclasse toscano sinonimo di vittoria nelle corse in salita scomparso la scorsa notte, dopo aver lottato con una malattia.

-” Il mio ruolo commissariale va oltre gli aspetti contingenti – ha detto Giancarlo Teresi – sto cercando di lasciare a chi arriverà dopo di me in ACI Palermo, non solo idonee condizioni per continuare l’equilibrio economico dell’ente, ma solide basi per costruire un’automobile club che sia realmente la casa di tutti gli appassionati di automotive, sancendo accordi e sinergie da coltivare ed implementare. Sono inoltre in corso altre trattative per siglare nuove partnership. L’avvicinamento di Tecnopiemonte e dell’automobile club Novara ne sono la dimostrazione. Il vero patrimonio della gara, sono i piloti e le loro scuderie, dobbiamo lavorare per rendere la Targa Florio, sempre quella festa che era un punto fermo dell’automobilismo mondiale, così come volle Vincenzo Florio”-.

-“Occorre lavorare per il pieno rilancio del brand targa Florio – sono state le parole di Nino Vaccarella – un marchio con cui spesso ci si riempie la bocca ma per il quale purtroppo in passato si è lavorato a comparti stagni, organizzando più manifestazioni col marchio Targa Florio che di fatto hanno frammentato la risposta agonistica. Occorre a mio avviso intervenire anche sulle strade e le strutture che ospitano la gara, dalle tribune di Cerda, dalla torre di Floriopoli alla sistemazione del fondo stradale”-.

-” Essere l’ago della bilancia tra i pretendenti alla conquista del titolo tricolore e’ una grande sensazione – ha detto Totò Riolo – come sempre cercheremo di dare il massimo da un punto di vista agonistico. Ci siamo impegnati tutti a dare supporto e spessore ad una manifestazione che si prevede come sempre bella e combattuta”-.

Presente anche Salvatore Requirez autore del libro sulla gloria delle Porsche alla Targa dal titolo “La regina delle Madonie”. Il libro e’ stato donato dallo stesso autore al commissario straordinario Giancarlo Teresi.

Ospiti d’onore della corsa saranno Mauro Pregliasco e Piero Sodano, illustri pilota e navigatore sinonimo di grandi imprese al volante negli anni dell’epopea dei rally, che non hanno mancato di infiammare anche la mitica corsa siciliana. La presenza dei due piloti è tra le operazioni favorite dalla uova collaborazione tra l’ente organizzatore ed il novo partner Tecno Piemonte. Alla promozione della prova siciliana del C.I.R. Stoico ha attivamente collaborato anche l’Automobile Club Novara, grazie all’avviata collaborazione tra le due sedi regionali dell’ACI.

Cresce l’attesa per le sorti del tricolore legate al duello tutto Porsche tra il leader Matteo Musti e Davide Negri. Un duello di cui sarà ago della bilancia, come ha lui stesso affermato, il driver di Cerda Totò Riolo, che dividerà la sua 911 con Maurizio Marin. Ma anche Mario De Luca, “Gordon”, Sergio Filippone, Marco Savioli, Natale Mannino, saranno certamente tra i principali attori della corsa madonita, tutti sulle vetture di Stoccarda, autentiche dominatrici delle scene “storiche” dei rally, mentre Alfredo Altopiano e Piero Vazzana rinverdiranno per il pubblico le grandi emozioni legate alle Opel Ascona e Kadett.

Presentato anche per il terzo anno consecutivo, il Trofeo Vincenzo Mirto Randazzo, offerto da ICE POINT, lo vincerà l’equipaggio autore del miglior tempo assoluto nella PS TARGA, per ricordare un pilota che dal ’63 al ’77 ha disputato 14 edizioni della Targa Florio.

Sabato 16 novembre le verifiche a Campofelice di Roccella dalle 11.00 alle 16.30. Alle 19.00 della stessa serata la partenza dalla Piazza Duomo di Termini Imerese. Dopo il riordinamento notturno a Campofelice, domenica 17 novembre le nove prove speciali in programma ed il traguardo finale a Collesano alle 18.00. I concorrenti percorreranno in totale 289,89 Km di cui 60,42 suddivisi nei nove crono: “Tribune”, “Targa” e “Polizzi” da percorrere tre volte.

 

Da http://www.acisportitalia.it

 

Antonio2

10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.