Un?altra discarica sotto sequestro. Due fermi e sette denunce nelle Madonie

e2aec1091da47376b0564ff6a5b0b613Nel corso di controlli, i carabinieri della compagnia di Cefal? hanno effettuato due arresti a Castelbuono e a Ficarazzi e sette denunce per reati ambientali. Una discarica abusiva contenente rifiuti speciali e pericolosi, ampia circa 600 metri quadri, ? stata sequestrata. Il proprietario ? stato denunciato alla Procura della Repubblica di Termini Imerese, insieme ad altre cinque persone ritenute responsabili di inosservanza delle norme in materia edilizia. Gli immobili presentavano difformit? strutturali rispetto al progetto originario, in assenza di relative autorizzazioni. Uno dei manufatti ? stato sequestrato.

Un altro arresto ? stato compiuto a Ficarazzi, vicino a Bagheria. Santo Gambino, 29 anni di Villabate, ? stato fermato mentre cercava di scaricare materiale edilizio e residui di ferro in un’area rurale. L’uomo ? agli arresti domiciliari, l’automezzo ? stato sequestrato.
Nel corso dei controlli, i carabinieri hanno fermato Giuseppe D?Ippolito, che aveva appena scaricato rifiuti e materiale edilizi senza autorizzazione. Attraverso un servizio di osservazione, controllo e pedinamento, si ? accertato che l?uomo trasportava i rifiuti su un autocarro, adesso posto in sequestro, per depositarli in contrada Fiumara, nei pressi dell?argine del torrente. L’uomo ? stato poi rilasciato.