Un castelbuonese dell’area Cracolici candidato alle provinciali

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] Si sono tenuti nei giorni scorsi una serie di incontri dell?area dei democratici di sinistra che fa riferimento ad Antonello Cracolici, fra cui l?ultimo presso il ristorante Antico Baglio di Castelbuono, per rinnovare gli auguri di buon anno e per programmare una serie di iniziative per la campagna elettorale a favore del Partito democratico e, in particolar modo, a sostegno dei due candidati Culotta e Ribaudo, premiati dal voto delle ?parlamentarie? nella provincia di Palermo.

E? stato ribadito l?auspicio che il segretario e candidato premier Bersani possa favorire una spiccata sicilianità delle liste, che verranno ufficializzate martedì prossimo, con l?inserimento in posizioni apicali Culotta e Ribaudo nella lista per la Camera e il Senato.

E, tenuto conto dei risultati nelle elezioni regionali prima e nelle primarie successivamente, sarà un candidato castelbuonese a rappresentare quest’area alle prossime elezioni provinciali. Seppur manca del tempo a detta competizione elettorale è evidente che l?anticipazione di detta candidatura può servire per farla crescere in ticket con i candidati al Parlamento Culotta ? Ribaudo. Da quello che si è potuto capire sarà un candidato innovativo, che permetterà un cambio generazionale  e che esprime  i valori tradizionali della sinistra, mettendo al primo posto la difesa della Costituzione e dei  diritti dei lavoratori e di cittadinanza ed intende il lavoro come unico strumento di emancipazione e libertà; di cultura progressista e riformista sarà un candidato che cercherà di rappresentare, partendo dal  Circolo del Pd di Castelbuono, l?intero ambito territoriale senza quella presunzione egemone con cui spesso è stata vista la castelbuonesità oltre la nostra comunità.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.