Una Asd bella e sfortunata viene raggiunta nel recupero

(MADONIELIVE.COM Rosario Cusimano) Beffona nel quarto minuto di recupero per l?Asd Castelbuono che è stata raggiunta sull?1-1 dalla Gratterese proprio quando già scorrevano i titoli di coda. Al Santa Barbara di Cefalù è andata in scena una gara molto intensa e ricca di spunti tecnici. La prima frazione di gara è piuttosto equilibrata con gli ospiti che sfiorano il vantaggio con una terrificante botta da 30 metri di capitan Cannizzaro che si infrange sulla traversa. La ripresa è più vibrante e al 20? è proprio il Castelbuono a passare in vantaggio. Bello spunto di Piro sulla destra che con sombrero supera il suo marcatore e serve in mezzo per D?Avola: stop e diagonale in fondo al sacco: 0-1. I padroni di casa non riescono a reagire ed è l?Asd a sfiorare più volte il raddoppio in contropiede. La gara sembra mettersi nel migliore dei modi per i ragazzi di Mister Mazzola dopo l?espulsione di un calciatore della Gratterese ma, paradossalmente, con l?uomo in meno i padroni di casa si rendono molto più pericolosi. Dapprima colpiscono una traversa con una rocambolesca conclusione dalla distanza e al 94? pervengono al pareggio con una sventola da fuori area di Albanese che, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, trova il jolly che impedisce la prima vittoria in trasferta del Castelbuono.

Rosario Cusimano