Una “discarica” in mezzo alla bellezza

Potendo approfittare di queste belle giornate di sole, le nostre montagne sono una meta più che mai ideale per prendere un po’ d’aria in sicurezza e godere dei colori cangianti d’autunno.

Oggi, giunti poco sopra San Focà con questo spirito, ci siamo imbattuti però nello spettacolo raccapricciante che andiamo qui a denunciare. E cioè una vera e propria discarica – non sapremmo come definire altrimenti almeno una ventina di sacchetti di spazzatura – lanciati da qualche vero idiota (che ci auguriamo ci legga) tra la vegetazione del declivio che conduce, da sopra il ponte di contrada Gonato, giù verso l’antica cartiera e il «Martinetto». Se non sbagliamo la zona è detta “Passo della cava”.

Non era facile fotografare più da vicino l’orrendo spettacolo, ma già le foto a distanza lasciano intuire lo scempio: i punti bianchi nelle immagini in basso – all’interno delle zone evidenziate in rosso – sono sacchi di spazzatura.

Oltre a segnalare a chi di competenza per una pronta bonifica del luogo, ci auguriamo che si riesca anche ad indagare – anche attraverso il contenuto dei rifiuti – e identificare gente così irresponsabile e criminale e infliggergli qualche pena esemplare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.