Una vittoria e due sconfitte per l’Ypsi nel week end

[Riceviamo e pubblichiamo] Fine settimana in chiaroscuro per il volley castelbuonese che domenica scorsa ha visto impegnate le proprie squadre in tre difficili e importanti match.
Inizia la mattina la terza divisione femminile che gioca, in casa a Finale, con la capolista Termini; le Ypsi riescono nonostante tutto a tenere testa a una squadra decisamente più forte e finalmente si inizia a intravedere un gioco convincente rispetto alle prime due uscite stagionali. Il risultato è netto in favore della squadra ospite, ma se le ragazze di Castelbuono continueranno a giocare così possono levarsi qualche bella soddisfazione in campionato.
Nel pomeriggio tocca ai ragazzi della prima divisione che in trasferta a Villabate si giocano uno scontro importantissimo per la classifica con una squadra decisamente più giovane e allenata; match complicato per il Castelbuono anche per via delle pesanti assenze che limitano una rosa già di per sè non completa, ma gli Ypsi mettono in campo tutta la loro grinta e fame di vittoria e nonostante un tasso tecnico decisamente in favore dei padroni di casa riescono a vincere la gara alla fine di una lunga e bella battaglia sportiva.
In serata si gioca il match clou dell’ottava giornata di prima divisione femminile tra le prime della classe, con le Ypsi impegnate sul difficile campo del Laide Carini. Una partita molto complicata per il Castelbuono contro un avversario decisamente superiore sotto tutti i punti di vista. Le Ypsi lottano e provano a tener testa alle padrone di casa e riescono anche a strappare un set, ma alla lunga la maggiore esperienza del Laide viene fuori e per le madonite arriva la prima sconfitta in campionato. La situazione in classifica resta comunque straordinaria con le Ypsi che da neopromosse si stagliano da sole al terzo posto in classifica e si tengono ben lontane dalla zona retrocessione.
Grande attesa per il prossimo week end che vedrà le tre squadre impegnate in casa tutte contro avversari superiori in classifica, in quella che sarà a prescindere dai risultati una bella domenica di sport, l’ennesima persa dalla comunità di Castelbuono che se vorrà veder giocare i propri ragazzi dovrà recarsi a Finale di Pollina.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.