Unione delle Madonie, Macaluso: «Rivedere la modalità click day per la partecipazione al bando “Bonus Sicilia”»

Rivedere la modalità click day per la partecipazione al bando “bonus sicilia” dedicato alle micro imprese. A chiederlo è il presidente dell’Unione delle Madonie Pietro Macaluso e l’amministratore unico dell’Agenzia di Sviluppo locale delle Madonie SOSVIMA Alessandro Ficile con una missiva indirizzata a tutti i gruppi parlamentari dell’Assemblea Regionale Siciliana. Nella stessa lettera hanno evidenziato le criticità di questo sistema ed hanno invitato tutti di intervenire presso i soggetti istituzionali interessati per modificare le modalità di presentazione delle richieste. 

“Lo strumento del click day – scrivono nella lettera i rappresentanti del territorio madonita – in varie occasioni si è dimostrato assolutamente non efficace e non efficiente sul piano della parità di condizioni di accesso essendo legato alla qualità della rete di collegamento che si presenta particolarmente deficitaria in molte aree del territorio regionale, in particolare quelle interne. Tutto ciò crea evidenti effetti distorsivi sul piano della parità di concorrenza. Effetti non imputabili alle imprese siciliane già gravate dai danni della pandemia. Un vero e proprio smacco. In ragione di ciò, facendoci portavoce delle preoccupazioni del tessuto produttivo madonita, si chiede cortesemente di voler porre in essere quanto necessario per rimediare alle criticità evidenziate e di intervenire presso i soggetti istituzionali interessati per modificare i vizi evidenziati. Confidando nella Vostra sensibilità istituzionale si auspicano sviluppi positivi.”

Il Bonus Sicilia che sarà pubblicato il prossimo 18 settembre sulla Gurs è finalizzato a sostenere il sistema produttivo colpito dall’emergenza Covid-19 con un contributo a fondo perduto destinato alle microimprese artigiane, commerciali, industriali, di servizi e alberghiere. L’agevolazione, fino a un massimo di 35 mila euro, è concessa attraverso un bando, con procedura semplificata, su piattaforma informatica dedicata (https://siciliapei.regione.sicilia.it). La dotazione finanziaria è di 125 milioni di euro.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.