“Uniti per Marianna.” Domenica 30 agosto, grande maratona di solidarietà per Marianna Bonomo

Continua senza interruzioni la solidarietà di Castelbuono e dei castelbuonesi per aiutare Marianna Bonomo, la trentanovenne “moglie, madre di due bambini bellissimi di 3 e 5 anni, sorella, figlia, cugina, amica preziosa. Da un anno sta combattendo contro un linfoma non Hodgkin al quarto stadio”, come ha scritto il marito Rosario Raimondo il 18 luglio lanciando con queste toccanti parole una campagna di raccolta fondi attraverso la piattaforma web “gofundme”. 
La cifra raggiunta è di oltre 220.000 € a fronte dei 400.000 necessari per i due cicli di cure in corso in un centro specializzato ad Houston. “Consapevole dei miei limiti e delle mie difficoltà – ha scritto Marianna sul suo profilo Facebook – che vi chiedo di aiutarmi a fare tutto ciò che è possibile per vedere la parola guarigione alla fine di questo percorso, così difficile, che io con tutta la mia famiglia stiamo ancora affrontando”.

Il sindaco Mario Cicero ha elogiato i castelbuonesi per quanto è già stato fatto e per quanto ancora sarà fatto. “Cara Marianna – ha detto – siamo felicissimi che ancora una volta la nostra comunità si sia dimostrata capace di unirsi sotto un unico tetto aiutandoti a portare avanti questa battaglia”.

Domenica 30 agosto è in programma, con inizio alle ore 17,30 e fino ad oltre la mezzanotte, una maratona artistica il cui ricavato sarà dato interamente in beneficenza. Piazza Castello sarà il cuore pulsante di “Uniti per Marianna” dove si alterneranno esibizioni (la partecipazione di tutti gli artisti è a titolo gratuito), e ci saranno le esposizioni benefiche di quadri del Club degli Artisti (sarà dato in beneficenza il 20% del ricavato delle vendite) e fotografie dell’associazione Fotoriflettendo  (l’intero ammontare sarà dato in beneficenza). Per primo calcherà il palco il mago Magnum, a seguire gli attori Matteo Contino, Paride Benassai, Ernestomaria Ponte e Clelia Cucco con Giuseppe Montaperto, il duo Peppe Vignieri e il musicista Giuseppe Aiosi. A seguire la danza con gli allievi di Ezia Cumbo e dalle ore 21 comincerà la seconda parte della manifestazione. Si partirà con il momento più emozionante della serata. In collegamento telefonico da Houston ci sarà l’intervento in diretta di Marianna. Alla ripresa, tra un gruppo musicale e l’altro, sarà la volta dei poeti e delle letture con Cinzia Pitingaro, Antonio Battaglia, Mario Gugliuzza, Luciana Cusimano, Stefania Sperandeo, Mariangela Pupillo, Giuseppina Palumbo. Ci saranno anche i video curati da Annamaria Guzzio. Infine sarà musica con Simona Castiglia, A Nova Orquestra, Mario Marzullo, I Lorimest, la banda musicale “Loreto Perrini”, I Punto e a Capo, Peppe e Manuela band, Zero Gravity, Alessia Scialabba e i Barracuda

L’ingresso a piazza Castello per assistere alle esibizioni sarà ad offerta libera e sarà organizzato nel rispetto delle norme di sicurezza anti covid per evitare assembramenti. Per i posti a sedere, fino ad esaurimento, l’offerta non potrà essere inferiore a euro 5. L’intero ricavato del pomeriggio e della serata sarà devoluto in beneficenza per gli aiuti alle cure di Marianna. 

Altre iniziative che hanno e continuano a contribuire agli aiuti per Marianna sono quelle della chiesa dell’Itria con padre Lorenzo e tutto lo staff impegnati in questa speciale opera, dove sono stati raccolti oltre 5.000 euro. Grazie alla squadra di calcio Supergiovane è stato devoluto l’incasso di euro 700 dell’amichevole con la Castelluccese e venerdì 28 dalle ore 18,30, per restare in argomento sportivo, la Consulta giovanile e l’associazione Kairòs organizzano al Polisportivo “Totò Spallino” la serata “Lo sport che unisce” mentre domenica mattina è in programma “In cammino per Marianna” dell’associazione “Piedincammino”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.