Uomo di Renzi alla testa del Pd provinciale. A Castelbuono riconfermato Di Donato

A Castelbuono, in occasione dell’assemblea cittadina del PD tenutasi alla Badia il 26 ottobre, prima di procedere alle votazioni per i delegati provinciali, si è votata la riconferma nel ruolo di segretario cittadino – in attesa del Congresso fissato il 24 novembre – di Michele Di Donato: 33 le preferenze sostegno su 35 votanti, 2 le schede bianche.
L’esito della consultazione tra Rubino e Miceli, conclusasi rispettivamente 18 a 14 (3 bianche), ha determinato l’investitura di due delegati per lista: Silvio Bonomo e Claudia Fiasconaro per Miceli e Michele Di Donato e Luciana Schicchi per Rubino.

[LAVOCEWEB] Il renziano Carmelo Miceli è il nuovo segretario del Pd a Palermo. Sconfitto Antonio Rubino, appoggiato da Antonello Cracolici e dagli ex ds. Miceli era sostenuto anche dal segretario regionale Giuseppe Lupo e dal presidente della Regione, Rosario Crocetta.
?Da oggi, tutti insieme, costruiamo il nuovo Pd, un partito aperto e orizzontale. L’entusiasmo che il popolo democratico ha dimostrato con oltre 6 mila votanti – dice Miceli in una nota – è testimonianza di un Pd vivo, che ha voglia di partecipare e decidere?.
?Sento il peso della responsabilità – continua Miceli – e chiedo a tutti, a partire da chi non mi ha sostenuto, unità, condivisione e soprattutto coraggio. Perché è confrontandoci sulle idee e non scontrandoci per correnti che riusciremo a non deludere, ancora una volta, gli iscritti e gli elettori del Pd e soprattutto faremo il bene di Palermo, della Sicilia, del Paese?.
Per Miceli ?c’è ancora molta strada da fare?. ?Ma credo ? aggiunge ? che, con tutte le donne e gli uomini che abbiamo incontrato lungo il cammino e con tutti quelli che incontreremo, riusciremo a fare del nostro partito una forza del cambiamento che ha a cuore il futuro dei nostri figli e il benessere dei nostri padri?.
E c’è un nuovo segretario del Pd anche a Cefalù: è Daniele Tumminello, consigliere comunale. Lo ha eletto l’assemblea degli iscritti all’unanimità. Tumminello succede a Vincenzo Garbo, che guida il gruppo del Pd al consiglio comunale e oggi è entrato a far parte dell’assemblea provinciale del Pd insieme con Luciano Luciani e Rosa Di Francesca.

10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.