V-day a Castelbuono

Iscriviti al Vaffanculo DayL’8 settembre sarà il giorno del Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d?Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi ?culturali?. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare.
Beppe Grillo

Castelbuono.Org raccoglie l’invito di Beppe Grillo e, dopo contatti con gli organizzatori provinciali, fa parte ufficialmente del volantino_vday_1.jpgprogetto ed attiverà, insieme a tanti giovani liberi cittadini sensibili e alla collaborazione dell’Ass. culturale “AltraStoria”, un banchetto di raccolta firme in piazza Margherita.

Presto ulteriori aggiornamenti sul programma della giornata.
Per cominciare a conoscere le tre proposte di legge di iniziativa popolare oggetto della raccolta firme dell’8 settembre, cliccate sulla miniatura a fianco.

6 Commenti

  1. IO CI SARÒ!Per dire basta ai parlamentari condannati in via definitiva in parlamento!Basta ai deputati di professione!Basta alla scelta dei candidati da parte delle sole segreterie di partito!Basta alla informazione dei media come TV e giornali ke vogliono ignorare ke giorno 8 settembre sarà il giorno io cui nn sarà più il popolo ad avere paura di chi ci governa!Ma sarà il governo a dover avere paura del popolo xké loro sono solo nostri dipendenti,noi gli passiamo lo stipendio e ke stipendio!Ma ora basta e giunta l’ora è giunto il giorno del V-day!Venite tutti a firmare!

  2. Si tratta di un’ iniziativa democratica e simpatica e d’altronde il buon Beppe Grillo non è nuovo a queste trovate. Però credo che abbia un po’ esagerato, forse spinto dall’eccessivo trasporto passionale, nel dire che dal 43 a oggi nulla è cambiato in Italia. Sono cambiate moltissime cose, se non altro la forma di governo.
    Nel 43 c’era la dittatura e oggi c’è una repubblica,( con innumerevoli difetti ma pur sempre di repubblica si tratta).Nel 43 c’erano l’olio di ricino, la censura e le leggi razziali, oggi grazie al cielo quelle cose sono solo un ricordo. Detto questo voglio comunque dire che ogni tanto un bel vaffa dal profondo del cuore è più che legittimo.

  3. Palermo, 20:57
    MAFIA: NUOVE MINACCE A UN CRONISTA, TROVATO UN ORDIGNO

    Nuove minacce al cronista della sede palermitana dell’Ansa Lirio Abbate, gia’ sottoposto a intimidazioni nei mesi scorsi. Due sconosciuti hanno cercato di mettere sotto la sua automobile, posteggiata nei pressi dell’abitazione del giornalista, in un quartiere popolare del capoluogo siciliano, un ordigno rudimentale costruito con un paio di contenitori di liquido infiammabile e alcuni cavi elettrici. A notarli sono stati gli agenti del “servizio di bonifica” dell’Ufficio scorte di Palermo, che da un paio di mesi proteggono il giornalista: le due persone sono comunque riuscite a far perdere le loro tracce. Per rimuovere l’involucro sono stati chiamati gli artificieri e sono state spostate le altre auto posteggiate nelle vicinanze. Il fatto risale a sabato notte, ma si e’ appreso soltanto oggi ed e’ stato confermato in ambienti giudiziari. L’ordigno sarebbe stato efficiente e in grado di funzionare. Le prime situazioni di pericolo erano emerse nel corso di indagini della Squadra mobile la scorsa primavera, poco dopo la pubblicazione del libro “I complici. Tutti gli uomini di Bernardo Provenzano da Corleone al Parlamento”, scritto dal cronista assieme a Peter Gomez. Poi ad Abbate erano arrivate lettere minatorie e il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza gli aveva assegnato una ‘tutela’. Il giornalista, che si occupa di nera e giudiziaria, e’ protetto dalla polizia ed era stato trasferito temporaneamente, per motivi di sicurezza, a Roma. A Lirio Abbate erano arrivati numerosissimi attestati di solidarieta’ da esponenti del giornalismo, della politica, delle istituzioni e della societa’ civile.

    Tratto da “la Repubblica.it” del 04/09/2007

    Scusate ma sono preoccupato ed indignato! Tutto il mio affetto a un eroe come Lirio Abbate lui è l’orgoglio di tutti noi Castelbuonesi,Sicilani e Italiani. MA ORA BASTA! E’ ora che ognuno di noi si faccia coraggio e faccia qualcosa! Ognuno di noi può fare la sua piccola parte! Partecipate al V-Day, firmate per la proposta di legge di iniziativa popolare per riprenderci i diritti che i politici ci hanno tolto! Venite Sabato 8 Settembre in piazza Margherita al V-Day di Castelbuono!

  4. Pubblico questo commento perch? anche se molti pensano che non sia servito a nulla. Oggi ? un anno da quando ? stato organizzato il 1? V-Day. E vorrei invitare tutti a vedere questo video su youtube:

    http://it.youtube.com/watch?v=uj4Yhi7vFhE

    E’ il servizio della ABC televisione Australiana, su Beppe Grillo e i V-Day. Servizio che non vedrete mai sulle tv italiane. Soprattutto sotto questo stato di regime. Se volete un consiglio le notizie cercatele su internet ? pi? facile che riusciate a trovare qualche parvenza di verit?.

    By Luigi delle Bicocche! “Un eroe” come voi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.