Vertenza Forestale

La FLAI Cgil , da quasi un anno oramai, ? stata fortemente impegnata nelle estenuanti iniziative di lotta della vertenza del Settore Forestale; e si ? registrata, purtroppo, una apatia e/o disinteresse di molte Lavoratrici e Lavoratori madoniti che ha rischiato di minare la forza delle iniziative a salvaguardia di un Settore che, per la ricaduta occupazionale e per il mantenimento di un equilibrato assetto territoriale, ? strategico per lo sviluppo economico e sociale delle Madonie.

Importanti risultati sono stati conseguiti: primo fra tutti, dopo 5 anni, il recepimento della parte economica del C.C.N.L. a cui aggiungere la non scontata garanzia delle fasce occupazionali previste dalla L.R 14/2006, l?inizio al 3 giugno della campagna antincendio preludio dell?impegno per l?allungamento della stagione stessa oltre il 30 settembre e di una riforma organica della stessa legge.
Oggi 4 settembre, dopo l?iniziativa promossa da FLAI, FAI e UILA dinanzi la Presidenza della Regione, si ? tenuto un incontro con l?Assessore Agricoltura e Foreste e con i dirigenti dei due Dipartimenti Foreste; dopo una lunga trattativa si ? concordato che l?attivit? antincendio, per le particolari condizioni climatiche e per il malessere che persiste nei cantieri fra i lavoratori, si prolungher? oltre la scadenza prevista per fine settembre.
Abbiamo ribadito che per le particolari condizioni della vertenza di Palermo, necessita nella nostra Provincia il prolungamento fino al 30 novembre 2008.
Giorno 9 p.v., saranno definiti i dettagli di quanto concordato al fine di stilare un accordo con il Governo.
Inoltre, a seguito della nota assessoriale, che autorizza l?Azienda a procedere agli avviamenti anche senza relativa copertura finanziaria, nelle more dell?assestamento di bilancio, si ? concordato che nei prossimi giorni partiranno le richieste di avviamento per tutti i lavoratori. Pertanto, le richieste comprenderanno i lavoratori che devono completare le 78 giornate, le 101 giornate e le 151 giornate e per coloro che devono essere ancora avviati per l?intero turno di 78gg.
Tutti i Lavoratori, inizieranno l?attivit? lavorativa a partire da giorno 22 settembre 2008; abbiamo inoltre ribadito che per coloro che hanno gi? effettuato una parte del turno come specializzati o qualificati, va mantenuto il livello retributivo anche per le restanti giornate da effettuare.
E? evidente che i risultati ottenuti non sono un punto di arrivo anzi, tenuto conto del fatto che spesso il Governo Regionale ha disatteso gli impegni presi con i Lavoratori e conseguentemente con la Nostra Organizzazione e, soprattutto in vista dell? intervento di riforma del Settore, per condividere e sostenere la NOSTRA PROPOSTA di riforma del Settore ? necessario un rinnovato impegno di TUTTE le Lavoratrici e i Lavoratori.

Il responsabile FLAI CGIL
Vincenzo Capuana