Villaggio ex Valtur di Pollina, accordo per i contratti di sviluppo

Villaggio ex Valtur di Pollina, accordo per i contratti di sviluppo. Culotta (PD): “Adesso tutti gli operatori in rete per creare un pacchetto di servizi da offrire ai visitatori”

“Il traguardo è ormai in vista, la rinascita del villaggio turistico di Pollina è sempre più vicina”. Lo dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, commentando la notizia della firma dei contratti di sviluppo per il Villaggio Albergo di Pollina, ex Valtur, acquisito recentemente dal gruppo Aeroviaggi. La firma – alla presenza del ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda e dell’assessore alle Attività produttive della Regione siciliana, Mariella Lo Bello – garantirà l’occupazione di 459 lavoratori e investimenti per 25 milioni di euro, con agevolazioni pari a 14,2 milioni. “La riapertura del villaggio – aggiunge Magda Culotta – ha rappresentato per noi uno dei punti principali della nostra agenda politica. Questo ulteriore passaggio ci conferma la bontà del lavoro fatto in questi anni e la certezza che il rilancio del turismo, in questa splendida terra, è possibile. Il prossimo obiettivo è quello di coinvolgere tutti gli operatori turistici, economici e culturali per creare una rete e un sistema che possa offrire un pacchetto di servizi sempre più appetibile ai visitatori che scelgono di trascorrere le vacanze a Pollina e sulle Madonie”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.