Vincenzo Barreca e Gianfranco Raimondo alla sesta edizione di Linecheck

I fondatori e direttori artistici di Ypsigrock speakers di due panel dove illustreranno i prossimi sviluppi del festival dell’estate italiana 19 novembre 2020 - ore 11:00 – 12:45 Gli incontri in diretta streaming su www.linecheck.it Per accedere è necessario acquistare i pass code su

Castelbuono (PA), 18 novembre 2020. Sino a domani, 19 novembre la musica si riaccende con la sesta edizione di Linecheck in una versione interamente digitale. Roma, Milano, Ibiza, Londra e Parigi ospiteranno idealmente il festival che affronta il tema della musica di oggi e domani con più di 60 appuntamenti tra masterclass, showcase ed esibizioni in diretta streaming su linecheck.it che vedranno confrontarsi 280 speakers in rappresentanza di 10 nazioni. 

Il tema dell’edizione 2020 è Sound Values e quest’anno più che mai Linecheck vuole essere un luogo d’incontro dove affrontare argomenti che vanno dalla sostenibilità all’inclusione, spronando i partecipanti a pensare fuori dagli schemi, a rivedere i nostri valori. 

Sotto questo punto di vista Vincenzo Barreca e Gianfranco Raimondo racconteranno come Ypsigrock negli ultimi anni abbia già dato avvio ad una svolta verso questa direzione grazie ad opportunità che hanno permesso al festival dell’estate italiana di aderire a programmi di utilità sociale a livello nazionale e transnazionale. 

Alle ore 11 Gianfranco Raimondo, già in passato intervenuto su questi temi in rappresentanza del Forum Terzo Settore, discuterà panel dal titolo “Club & Festival in Italia: come riconoscere le fondamenta della filiera dal vivo come spazi di utilità pubblica” che vedrà come relatrice Arianna Ascione (Corriere della Sera).  All’appuntamento parteciperanno Federico Rasetti (Keepon Live), La Rappresentante di Lista, Carlo Testini (Arci), Mauro Felicori (Regione Emilia Romagna), e Roberto Rampi. Gianfranco Raimondo nel corso del suo intervento parlerà degli sviluppi che hanno interessato negli ultimi anni il boutique festival dell’estate italiana anche grazie al contributo di Fondazione con il Sud. Dallo scorso anno, infatti l’associazione culturale Glenn Gould è capofila del progetto “Tutti Inclusi”, finanziato dall’ente no profit, che ha lo scopo di favorire la partecipazione di tutti, inclusi i soggetti con abilità e bisogni diversificati attraverso due modalità di intervento: l’accessibilità ai luoghi di interesse storico, artistico, religioso e sociale e la produzione e la gestione di appuntamenti che hanno un forte richiamo di pubblico. 

Alle 12:45 Vincenzo Barreca sarà tra i relatori del panel Please Play these song on the radio”: Quanta musica c’è in Europa Creativa? che sarà condotto da Marzia Santone (Supporto Ales s.p.a. – Misact) e vedrà la partecipazione di Fiona Deuss-Frandi (EACEA), Anna Cinticello (Mibact), Katia Giampaolo (Estragon – JoyCut – MMF Italy). In questo caso, Vincenzo Barreca illustrerà le finalità del progetto SMA!, finanziato da Europa Creativa. L’Associazione Glenn Gould, infatti, capofila di un progetto triennale che vedrà coinvolti anche altre realtà in Estonia, Germania e Noevegia per lo sviluppo di un modello sostenibilie per i festival prodotti nelle cosidette aree periferiche d’Europa. L’avvio del programma è previsto per il prossimo mese di dicembre.

Linecheck è prodotto da Music Innovation Hub, l’impresa sociale che ha in questi mesi ha costituito prima il fondo COVID-19 Sosteniamo la musica, poi lanciato il format Heroes ed ora si è fatta promotrice di Scena Unita, si focalizza sui valori della musica dal punto di vista economico, sociale, culturale ed educativo puntando  all’internazionalizzazione della filiera musicale italiana. 

Tutti i contenuti del Music Meeting e del Music Festival verranno trasmessi in streaming a pagamento, su live.linecheck.it, suddivisi in 9 diverse rooms (3 meeting, 3 festival, 1 networking e 2 academy), che disporranno di un player per le dirette streaming e di chat per l’interazione tra delegates e le domande agli speaker.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.