Vittoria amara per i granata a Mussomeli

[POLISPORTIVACASTELBUONESE.COM] Si parte per Mussomeli con l’obbligo di divieto per i tifosi granata, e la scorta alla squadra all’ingresso della città, infatti per questo motivo l’arrivo avviene in ritardo, e di conseguenza l’arbitro decide che il fischio d’inizio è posticipato alle 15.30. I granata di mister Vitale devono fare a meno dei vari Occorso, Longo, Sorrentino, Brunetto, Lipari, Cicero, Sposito, Città.

Ottimo avvio dei granata che riescono a passare con Antista al 15° del pt, prendono coraggio i ragazzi di mister Vitale, che riescono ancora con il ciclone Antista a raddoppiare al 30° pt.

Nel secondo tempo su calcio di rigore molto dubbio concesso dal signor Bennici, accorcia le distanze il Mussomeli con Ribaudo, speranze granata che si affievoliscono con l’espulsione di Lisciandro per doppia ammonizione, l’ultima occasione castelbuonese e con Di Maggio che sciupa, alla fine espulso anche Li Castri per fallo da ultimo uomo, complimenti ai ragazzi granata che hanno provato nonostante tutto e tutti a qualificarsi dopo la gara storta di andata al “Luigi Failla”.

Castelbuonese: Romano, Lisciandro, Giglio (Di Maggio), Megna, Inguglia, Iannolino, Arena, Marguglio, Antista (Sansan), Li Castri, Ata, a disp. Martorana, Cavarretta, Mancuso, Aiello, Di Cosimo.  All. Vitale.

Reti: Antista al 15 e 30 pt (Castelbuonese), 60° Ribaudo (Mussomeli).

Espulsi: Lisciandro, Li Castri.

Arbitro: Bennici della sez. di Agrigento.